Stop-nuovo-parroco

Stop nuovo parroco Pietracatella, la popolazione insorge

Notizie Internazionali

Stop nuovo parroco Pietracatella, i fedeli cobtestano la decisione del Vescovo Bregantini e manifestano la loro volontà che Don Mauro resti

Stop nuovo parroco Pietracatella, è l’annuncio del Vescovo Bregantini Ma durante e dopo la messa, i fedeli, hanno chiesto risposte al Vescovo sulla questione e hanno manifestato, nel rispetto delle regole, per esprimere la loro volontà che Don Maruo resti a Pietracatella. Anche per oggi continuerà e la Comunità si sta organizzando con una sorta di astensione dalle funzioni in Chiesa, ma stando all’esterno. Sono oramai 4 giorni di grande preoccupazione e proteste per la notizia del cambio di Parroco, un vero fulmine a ciel sereno. La Comunità non vuole assolutamente perdere un prete così speciale, e in più non vuole restare senza guida pastorale. Si sta pensando a raccolte firme e lettere da inviare a chi di dovere. Tutto nella speranza che si possa tornare indietro e che Don Mauro possa restare a Pietracatella, una comunità che si è fortemente legata a lui ed alla sua opera coinvolgente. A Pietracatella sono 2 giorni di grande apprensione e proteste per la notizia del cambio di Parroco, un vero fulmine a ciel sereno.

Stop nuovo parroco Pietracatella, la popolazione reseta incredula alla notizia

Il Parroco, don Mauro Geremia (nominato parroco di Pietracatella a metà dicembre), comunica la decisione del Vescovo Bregantini, in diretta streaming durante la messa di S. Giovanni, che verrà trasferito a Gambatesa, rimasta senza Parroco da pochi giorni. Tutta la popolazione resta incredula a tale notizia. Pietracatella si era affezionata ad un Parroco che da anni già aiutava la Parrocchia e che dall’inizio del suo parrocato è stato da subito apprezzato da tutta la popolazione. La sua presenza costante, le sue grandi capacità di inclusione e la voglia di fare ne hanno fatto un faro per tutta la Comunità in pochissimo tempo. Si è distinto nella fase 1 del Covid-19 di chiusura totale con la sua animazione costante sui social, per le mascherine fatte in casa, le messe in diretta streaming e tantissime altre cose (vedi servizio di TGR Molise “L’oratorio virtuale” 1 apr 2020).

Pietracatella chiede al Vescovo Bregantini il motivo di tale decisione

Ora la Comunità tutta non vuole assolutamente perdere un prete così valido, e in più non vuole restare senza Parroco. Per questo sono due sere consecutive (e continueranno fino a quando non si avranno risposte) che manifestano in centinaia, in modo composto e nel rispetto delle regole, dopo la messa chiedendo risposte, ma in primis che Don Mauro resti con loro. Pietracatella chiede al Vescovo Bregantini perché abbia assunto tale decisione, non comprendendo il perché per coprire una Parrocchia se ne lasci una senza Parroco, da un giorno ad un altro; visto soprattutto che era stato nominato, alla presenza dello stesso Vescovo, da pochissimi mesi. Tutti sperano che si possa tornare indietro e che Don Mauro possa restare a Pietracatella, una comunità che si è affezionata a lui ed alla sua opera coinvolgente.

Leggi altro

Redazione Umdi Francesca

20 anni, diploma di Perito in Sistemi Informativi Aziendali. Impegnata come volontaria nel Servizio Civile Universale. Ho seguito il corso "Giornalista sul Campo" della Scuola di Giornalismo UMDI Un Mondo d'Italiani. Sono solare e ho fiducia nella vita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *