Macchiagodena comune virtuoso reclama podio nazionale

Macchiagodena comune virtuoso reclama podio nazionale

Attualità Notizie Locali

Macchiagodena comune virtuoso dopo le innumerevoli iniziative svoltesi in paese. L’obiettivo è di salire al podio nazionale

Macchiagodena comune virtuoso e tra i primi 11 comuni ne Il gioco del Sindaco. Grazie a progetti passati ed idee future il piccolo comune molisano è stato votato dagli italiani. Per salire al podio ci vorranno altri voti molisani e non.

Macchiagodena comune virtuoso

Si può votare dall’1 settembre al 31 ottobre 2021. È possibile votare anche se non si risiede a Macchiagodena. Occorre valutare le storie, i progetti che presenta il territorio, difendere e rilanciare la forza della bellezza. Ogni persona può esprimere un’unica preferenza tra le 11 possibili, in coda l’elenco con tutti i sindaci della squadra. Portare a termine tutta la procedura, come richiesto e indicato dal sito degli organizzatori del Concorso. Una volta tra i primi tre Comuni Virtuosi, saranno gli ideatori del Concorso Nazionale Il gioco del Sindaco a decidere la classifica definitiva, le posizioni dei primi tre d’Italia.

Il gioco del Sindaco

Il sindaco di Macchiagodena, Felice Ciccone, scrivono gli organizzatori: «Ha saputo valorizzare il proprio territorio attraverso la promozione del turismo lento e della cultura del libro. Nel 2014 i suoi concittadini hanno voluto che facesse il sindaco e nel 2019 hanno voluto che continuasse, riconfermandolo con quasi con il doppio dei voti del primo mandato.”

Costruire per il domani

““Custodire e costruire” è il suo motto: custodire il patrimonio storico, culturale, sociale. Custodire le qualità umane, il senso di altruismo e di solidarietà della gente; costruire un paese migliore attento alle esigenze di tutti, più equo, più giusto, più unito, dove i giovani possano restare, i ragazzi crescere e gli anziani raccontare. Macchiagodena, sede nazionale del network “Borghi della lettura”, e uno dei primi comuni in Italia ad approvare il Regolamento per la gestione dei beni comuni, con i suoi progetti turistici e culturali, tra i quali Genius Loci. Portami un libro e ti regalo l’anima, La Divina Commedia in 100 borghi, La Terrazza della Lettura, si è distinta come comunità di promozione del libro e della cultura vista anche come arma di resilienza per combattere lo spopolamento dei borghi.”

Il comune di Macchiagodena

Ecco la squadra ideale, fatta di donne e di uomini che prima di essere sindaci, e politici, e amministratori, sono persone: Ciccone Felice (Macchiagodena, Is), Benedetti Agnese (Vallo di Nera, Pg), Bonaldi Stefania (Crema, Cr), Bonzi Fabio (Dossena, Bg), Castelli Massimo (Cerignale, Pc), Ghio Valentina (Sestri Levante, Ge), Giordano Christian (Vietri di Potenza, Pz), Iarrera Francesco (Oliveri, Me), Lucchi Luigi (Berceto, Pr), Schipani Ileana (Scontrone, Aq), Zanetti Michela (Fornovo di Taro, Pr).

Leggi altro

 

 

Eliza Kiemiesz

Eliza Kiemiesz, studentessa di Lettere e Beni Culturali all'università del Molise. Madrelingua polacca e poliglotta. Amo particolarmente gli animali ed il contatto con la natura; acque dolci o salate sono il mio ambiente preferito. La mia passione è la scrittura e, di conseguenza, la lettura. Innamorata dell'arte e di tutto ciò che mi fa meravigliare; adoro particolarmente il femminile.