Italia on The Road Tour. Enit e Lonely Planet

Italia on The Road Live Tour, Enit mostra il Bel Paese con Lonely Planet

Ambiente Notizie Nazionali

Italia on The Road Live Tour, alla scoperta dell’Italia con Enit e Lonely Planet. Viaggio da nord a sud, da est a ovest, attraverso 7 regioni italiane. Dalla Valle d’Aosta alla Basilicata

Italia on The Road Live Tour, alla scoperta del Bel Paese con Enit. L’Agenzia nazionale italiana turismo insieme ad influencer e video-maker hanno appoggiato l’evento organizzato da Lonely Planet, rende noto l’Aise. L’idea è quella di percorrere tutta la Penisola, da nord a sud, per riscoprire i luoghi conosciuti e quelli più insoliti per raccontare l’estate del Paese più bello del mondo dopo l’emergenza. I partecipanti sono partiti da Skyway Monte Bianco, in Valle d’Aosta, il punto più alto d’Italia, e, dopo tre settimane di viaggio e aver percorso 7 regioni, arriveranno a Matera, capitale europea della cultura 2019, in Basilicata, protagonista dello scorso Cineforum Umdi. L’Italia vanta bellezze immense, dalle città d’arte, rinomate in tutto il mondo a paesaggi naturalistici mozzafiato. La cultura e la tradizione gastronomica rendono il Bel Paese ricco da nord a sud, da est a ovest. Molise Noblesse da sempre mostra, all’Italia e ai Paesi esteri, attraverso i numerosi outdoor, le meraviglie di una regione piccola e incontaminata come il Molise ed invita ogni persona, nel proprio piccolo, a riscoprire la grandezza del proprio Paese.

Italia on The Road Live Tour, il progetto

Il progetto è stato ispirato dalla nuova edizione di “Italia on the road”, definita da Enit simbolo di questa stazione. Il live tour “ne arricchisce le proposte e porta alla scoperta di altri emozionanti itinerari da percorrere in auto, in moto, a piedi e in bicicletta. È evidente che acquista valore la dimensione dello spazio. L’Italia risponde in pieno a queste condizioni rinnovate. – spiega Enit – È il momento dei cammini, della riscoperta di percorsi naturalistici e all’aperto che richiedono piccoli gruppi. Inoltre sarà il momento delle esperienze più esclusive da rendere accessibili a tutti con le accortezze del caso. Di godersi, nel rispetto delle misure di sicurezza, al meglio l’esperienza nel Bel Paese perché proprio grazie ai rinnovati ritmi slow e sostenibili è possibile cogliere tutta l’autenticità dell’arte del buon vivere all’italiana. Il lifestyle italiano tornerà più forte di prima. L’Italia non spaventa ed è nei desideri di italiani e stranieri”.

Dalla Valle d’Aosta alla Basilicata

Il tour, partito il 24 luglio toccherà l’intera Penisola attraversando 7 regioni. Dopo la partenza dal Monte Bianco, in Valle d’Aosta, si passerà nelle Langhe, Roero e Monferrato in Piemonte (Alba – Roero – Monferrato); in Emilia Romagna, a Ferrara (i Lidi ferraresi) Ravenna e Rimini; nelle Marche, a Urbino (Le grotte di Frasassi) e sui Monti Sibillini; in Toscana, in Versilia, Isola d’Elba e Maremma; in Campania, nel Cilento e a Benevento per arrivare, infine, in Basilicata, con le Dolomiti lucane, Matera e Metaponto.

Leggi di più

Pamela Cioffi

Ciao a tutti! Sono Pamela, ho 25 anni e frequento il corso di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali all'Università degli Studi del Molise. Ho scelto di dedicare quest'anno all'Italia, come volontaria del Servizio Civile Universale e ho aderito con entusiasmo al progetto Molise Noblesse. Prendervi parte mi ha permesso, tra tante cose, di essere stagista per il quotidiano internazionale UMDI. Grazie alla maturità scientifica, mi sono appassionata alla conoscenza del mondo, adoro l'Arte, la Cultura e la Scienza. La curiosità mi spinge a conoscere sempre nuove cose. Sono amante della lettura e dei viaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *