concorso scuola cosa insegnare

Concorso scuola, cosa insegnare con il titolo di studio

Scuola/Università/Sanità

Concorso scuola, cosa insegnare con il titolo di studio, fino al 31 luglio c’è la possibilità di inoltrare la domanda di partecipazione al concorso docenti scuola secondaria.

Concorso scuola, cosa insegnare con il titolo di studio, fino al 31 luglio c’è la possibilità di inoltrare la domanda di partecipazione al concorso docenti scuola secondaria, ci sono 33 mila posti da coprire nel corso del prossimo biennio. In base al titolo di studio la domanda più frequente dei candidati è cosa si può insegnare, è possibile dare una risposta a questa domanda consultando un’applicazione della Flc Cgil, con lo scopo di aiutare l’aspirante docente nella visualizzazione delle classi di concorso a cui può accedere con il titolo di studio posseduto e dell’associazione tra vecchie e nuove classi di concorso e di abilitazione.

Concorso scuola, cosa insegnare con il titolo di studio 25.000 posti comuni e di sostegno autorizzati nella scuola secondaria

La procedura concorsuale, bandita a livello nazionale e organizzata su base regionale, è finalizzata alla copertura di 25.000 posti comuni e di sostegno autorizzati nella scuola secondaria di primo e secondo grado, che si prevede si renderanno vacanti e disponibili per il biennio che comprende gli anni scolastici 2020/2021 e 2021/2022. I posti disponibili sono: 3179 per sostegno scuola secondaria di I grado. 1176 sostegno scuola secondaria di II grado.  Per i posti di sostegno del concorso ordinario secondaria sono ammessi a partecipare alle procedure distinte per la secondaria di primo o secondo grado, i candidati in possesso, alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda, oltre che ai requisiti precedenti, del titolo di specializzazione sul sostegno per lo specifico grado conseguito ai sensi della normativa vigente o analogo titolo di specializzazione sul sostegno conseguito all’estero.

Leggi altro

Miriana Meffe

19 anni, diplomata al liceo delle Scienze Umane-Economico Sociale. Attualmente impegnata come volontaria nel servizio civile universale. Amo la natura e la libertà. Mi sono appassionata alla scrittura grazie all’esperienza nella redazione del quotidiano internazionale Un Mondo d’Italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *