Scendono casi Covid Molise

Scendono casi Covid Molise. In pausa il cluster rom

Notizie Regioni

scendono casi Covid Molise, anche nella comunità rom dopo il famoso funerale all’attenzione dei media nazionali. Su 329 tamponi uno solo è risultato positivo: era rientrato da fuori regione  

Scendono casi Covid Molise, dopo il caos e il boom di contagi (+70 in un solo giorno) avvenuto a causa dello svolgimento di un funerale vietato in una comunità rom di Campobasso. La regione sembra stesse invertendo la rotta. Dopo questo evento ci si aspettava il peggio, ma, al contrario, nelle scorse ore, su 329 tamponi uno solo è risultato positivo. Si tratta di un Campobassano, appena rientrato da fuori regione, che ha riscontrato la presenza di  anticorpi Igm, dopo aver effettuato il test sierologico. Successivamente è stata confermata la positività, al Covid-19 con il tampone orofaringeo.

Scendono casi Covid Molise: restano sotto i 200

Nei cluster rom di Campobasso e Termoli i contagi sono, finalmente, fermi. La buona notizia è che, oltre alla diminuzione dei contagi, ci sono anche 8 persone guarite, 1 a Termoli, 1 a Toro, 3 a Campobasso, 1 a Carovilli, 1 a Poggio Sannita e 1 a Isernia. 2 pazienti sono stati dimessi dall’ospedale Cardarelli. I ricoverati a Malattie Infettive sono attualmente 7 e 2 sono in terapia intensiva. Tra i guariti delle ultime ore c’è anche la dottoressa della Rsa di Larino rimasta 44 giorni in isolamento domiciliare, dopo essere entrata in contatto con i pazienti di Cercemaggiore trasferiti per un paio di giorni proprio a Larino. Il numero totale di persone attualmente positive al Covid-19, resta sotto i 200, più precisamente sono 199.

Leggi altro

Fabiana Carbone

20 anni, diplomata al Liceo delle Scienze Umane- economico sociale. Impegnata come volontaria nel Servizio Civile Universale, progetto Molise Noblesse. Ho seguito un corso da giornalista presso la Scuola di Giornalismo UMDI. Amo gli animali. Ho un cane e un gatto. Sono molto paziente, sempre allegra e positiva. E mi cimento con curiosità nella scrittura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *