Eric Clapton invoca libertà artistica. Non ne posso più di queste stron*ate

Eric Clapton invoca libertà artistica. Non ne posso più di queste stron*ate

Attualità Notizie Internazionali

Eric Clapton invoca libertà e apre il suo nuovo progetto musicale “This Has Gotta Stop”. “Tutto questo deve finire. Non posso più sopportare queste stron*ate

Eric Clapton invoca libertà e sottolinea, di nuovo, la sua indipendenza artistica. Ribadisce di non volersi piegare e di non vendere la sua anima. Un inno alla libertà nel nuovo lavoro musicale “This Has Gotta Stop”. “Se volete la mia anima dovrete venire a sfondare questa porta.”

Eric Clapton invoca libertà

“Tutto questo deve finire. Quando è troppo, è troppo. Non posso più sopportare queste stron*ate. Se volete prendervi la mia anima dovrete venire e sfondare questa porta”. Clapton rafforza la necessità di indipendenza musicale.

Clapton e Covid

La decisione di Eric Clapton è di non esibirsi in nessun luogo che richieda un certificato di avvenuta vaccinazione. Questa scelta lo ha portato ad essere isolato nella scena musicale ed a ricevere diverse critiche. “So chi sono, sono abituato ad essere libero”

This Has Gotta Stop

Nel brano sono presenti il batterista Sonny Emery e il bassista di lunga data di Clapton, Nathan East, oltre che alla corista Sharon White.

Testo tradotto:

Questa storia deve finire

Quando è troppo è troppo

Non posso più sopportare queste stron*ate

 

È durata fin troppo

Se volete la mia anima

Dovrete venire a buttare giù questa porta

 

Sapevo che qualcosa stava andando storto

Quando avete iniziato a dettare legge

 

Non riesco a muovere le mani

Mi bagno di sudore

Voglio piangere

Non ce la faccio più

 

Questa storia deve finire

Quando è troppo è troppo

Non posso più sopportare queste stron*ate

 

È durata fin troppo

Se volete la mia anima

Dovrete venire a buttare giù questa porta

 

Sono stato in giro

Tanto, tanto tempo

Ho visto tutto

E sono abituato alla libertà

 

So chi sono

Prova a fare ciò che è giusto

Quindi rinchiudimi e butta via la chiave

 

Questa storia deve finire

Quando è troppo è troppo

Non posso più sopportare queste stron*ate

 

È durata fin troppo

Se volete la mia anima

Dovrete venire a buttare giù questa porta

 

Pensando ai miei figli

Cos’è rimasto per loro

E poi a quello che verrà lungo la strada

 

La luce nel tunnel

Potrebbe essere il treno diretto a sud

Signore, aiutali a gestire la situazione

 

Questa storia deve finire

Quando è troppo è troppo

Non posso più sopportare queste stron*ate

 

È durata fin troppo

Se volete la mia anima

Dovrete venire a buttare giù questa porta

 

Questa storia deve finire

Quando è troppo è troppo

Non posso più sopportare queste stron*ate

 

È durata fin troppo

Se volete la mia anima

Dovrete venire a buttare giù questa porta

 

Leggi altro

Eliza Kiemiesz

Eliza Kiemiesz, studentessa di Lettere e Beni Culturali all'università del Molise. Madrelingua polacca e poliglotta. Amo particolarmente gli animali ed il contatto con la natura; acque dolci o salate sono il mio ambiente preferito. La mia passione è la scrittura e, di conseguenza, la lettura. Innamorata dell'arte e di tutto ciò che mi fa meravigliare; adoro particolarmente il femminile.