Raccolta firme referendum Greenpass anche presidente emerito Cassazione tra i promotori

Raccolta firme referendum Greenpass anche presidente emerito Cassazione tra i promotori

Attualità

Raccolta firme referendum Greenpass con soglia 500 mila firme. La raccolta firme è digitale e tra i promotori vi è Paolo Sceusa

Raccolta firme referendum Greenpass dopo l’estensione dell’obbligo del certificato verde a tutti i lavoratori pubblici e privati a partire dal giovedì 16 settembre 2021. L’obiettivo della raccolta è di 500 mila firme entro il 30 settembre.

Raccolta firme referendum Greenpass

“Il green pass – spiegano i promotori – costituisce un palese strumento di discriminazione che collide con i principi fondamentali del nostro ordinamento giuridico”, poiché escluderebbe “dalla vita economica e sociale della nazione quei cittadini che sostengono convinzioni ed evidenze diverse da quelle imposte dal governo” e spingerebbe “surrettiziamente i cittadini alla vaccinazione”.

I quesiti referendari

Sono 4 i quesiti e riguardano altrettanti decreti legge. La possibilità della firma digitale rende la raccolta più semplice. Emblematico il referendum sulla cannabis che ha raggiunto la soglia delle 500 mila firme in pochissimi giorni.

Comitato organizzativo e comitato garante

Sul sito del comitato referendario vi è l’elenco dei due comitati. Il comitato organizzativo è composto da: l’avvocato Olga Milanese, del Foro di Salerno; il professor Luca Marini, docente di diritto internazionale alla Sapienza di Roma, già vice presidente del Comitato nazionale per la Bioetica; il professor Francesco Benozzo, docente di Filologia romanza all’Università di Bologna. Il comitato garante è formato da: il professor Paolo Sceusa, presidente emerito di sezione della Corte di Cassazione; il professor Ugo Mattei, docente di diritto civile all’Università di Torino; il professor Alberto Contri, ex presidente della Fondazione Pubblicità progresso; Carlo Freccero, giornalista ed ex consigliere di amministrazione della Rai.

Leggi altro

 

 

Eliza Kiemiesz

Eliza Kiemiesz, studentessa di Lettere e Beni Culturali all'università del Molise. Madrelingua polacca e poliglotta. Amo particolarmente gli animali ed il contatto con la natura; acque dolci o salate sono il mio ambiente preferito. La mia passione è la scrittura e, di conseguenza, la lettura. Innamorata dell'arte e di tutto ciò che mi fa meravigliare; adoro particolarmente il femminile.