Centro Vivian Maier: all’ONMI di Campobasso la presentazioni dei corsi di fotografia

Cultura

L’Associazione culturale Vivian Maier offre un ciclo di 9 Lezioni di fotografia. Nel programma, un corso base rivolto a chi vuole imparare a fotografare partendo da zero o per chi vuole consolidare le proprie conoscenze dello strumento fotografico.

(ITM – UNMONDODITALIANI) Il Centro Culturale ex ONMI ospiterà la presentezione dei corsi di fotografia del Centro per la Fotografia Vivian Maier: il “corso base” a cura di Paolo Cardone e le “lezioni di fotografia” a cura di Paolo Cardone, Massimo Di Nonno e  Luigi Grassi. Durante l’incontro il corpo docente si presenterà, illustrando i percorsi didattici e le proprie esperienze professionali. In quest’occasione sarà possibile conoscere il calendario delle lezioni, i programmi di studio e le modalità di iscrizione ai corsi. Il Centro per la Fotografia Vivian Maier offrirà una nuova proposta didattica in partenza a gennaio 2016. Si tratta di un corso base di tecnica fotografica a cura di Paolo Cardone e di un corso di difficoltà intermedia in cui si alterneranno tre diversi docenti per formazione e competenze fotografiche. Il Corso si compone di 9 Lezioni. Il primo è “Luce e illuminazione” a cura di Paolo Cardone. Si apprenderanno le tecniche di illuminazione con luce naturale e artificiale attraverso esempi teorici e pratici. Il corso mira a sviluppare una consapevolezza fotografica e di pre-visualizzazione rispetto alle scene e ai soggetti da affrontare. Il secondo, tenuto da Massimo di Nonno consiste nelle  tecniche di apprendimento del “Linguaggio della fotografia”: partendo dal fotogiornalismo e attraversando diversi generi della fotografia si applicheranno le modalità di lettura del linguaggio visivo al fine di sviluppare un senso critico rispetto alla produzione e alla fruizione delle immagini fotografiche. Luigi Grassi curerà “Storia e tecniche della fotografia”: un excursus storico sulla genesi della fotografia, sull’evoluzione della tecnologia fotografica e sui materiali fotosensibili. Gli studenti alla fine delle lezioni avranno appreso le conoscenze base della storia della fotografia e saranno capaci di applicare queste competenze al proprio modo di fare fotografia. A questo ciclo di incontri si affiancheranno 5 lezioni di tecnica di fotografia di base, a cura di Paolo Cardone: Il corso base di fotografia è rivolto a chi vuole imparare a fotografare partendo da zero o per chi vuole consolidare le proprie conoscenze dello strumento fotografico. Si forniranno le informazioni necessarie per utilizzare al meglio la propria fotocamera attraverso lezioni in classe e un’uscita fotografica di gruppo. L’inizio dei corsi è previsto per il 14 gennaio 2016, per una durata di 12 ore, frequenza settimanale. Le iscrizioni vanno effettuate entro il 7 gennaio 2016. Alla fine delle lezioni verrà rilasciato un attestato di frequenza. L’appuntamento con la presentazione dei corsi ci sarà Martedì 22 dicembre negli spazi del Centro Culturale ex – ONMI di Campobasso, dalle ore 18:30 alle 20:00.

Chi sono i docenti:

Paolo Cardone:

è nato a Wilmington De. (USA) nel 1963, vive a Campobasso. Da sempre interessato alla fotografia, ex musicista e  fotografo professionista dal 1992. Specializzatosi presso l’Istituto Gaudí di Lima in Sistema Zonale con Billy Hare, allievo di Minor White. Ha vinto numerosi concorsi fotografici e ricevuto menzioni speciali in Ricerca Personale e Foto Sociale ad Orvieto Fotografia. Ha esposto a Napoli, Roma, Firenze, San Benedetto del Tronto, Campobasso, Ravenna, Termoli, Viterbo, Rivoli (TO), Busto Arsizio, New York, Montreal.

Massimo Di Nonno:

è nato a Campobasso nel 1968. Nel 1998 lascia la sua città natale e il lavoro di odontotecnico per trasferirsi a Torino, dove comincia ad occuparsi di arte contemporanea con Annamaria Ferrero. Successivamente inizia la sua carriera di fotografo lavorando per l’agenzia Mediamind e come corrispondente di altri differenti enti di Milano. Nel 2003 si trasferisce a Milano dove entra nell’agenzia Tam Tam e istituisce con Samuele Pellecchia l’agenzia di fotogiornalismo Prospekt. Ha lavorato come collaboratore con l’agenzia Getty Images e come free lance nell’agenzia virtuale Buenavista Photo. Negli ultimi anni ha realizzato reportage, mostre e pubblicazioni sulla vita sociale, politica e su questioni ambientali legate al territorio.

Luigi Grassi:

è nato a Campobasso nel 1985, si è specializzato in Fotografia come linguaggio d’arte presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli. Dal 2008 collabora con PrimoPiano Napoli, una galleria dedicata alla fotografia, al design e alla video arte. Nel 2012 comincia a frequentare Lab, il laboratorio irregolare di Antonio Biasiucci, dove s’impegna ad approfondire il proprio metodo di ricerca personale. Le sue opere sono state esposte nell’ambito di diverse manifestazioni, nazionali e internazionali, tra cui i Rencontres d’Arles (Circuito Off), Biennale dei giovani fotografi, Arezzo Arte Expo, KunStart, The Darkroom Project, Premio Nazionale delle Arti, FOTOGRAFIA – Festival Internazionale di Roma, SI Fest Savignano Immagini, Photissima, Affordable Art Fair, Marche EXPO 2015, NAF – Napoli Arte Fiera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *