Bojano, 3 candidati sindaco. Anzi 4. E le elezioni fanno tremare la Giunta Frattura

Notizie Locali

Attenzione massima da parte del Presidente della Giunta Regionale, Paolo Di Laura Frattura, per le Amministrative nel terzo comune della provincia di Campobasso.

(ITM – UNMONDODITALIANI) Amministrative 2016: nomi (soliti), new entry, corsi e ricorsi storici, l’asso nella manica, l’effetto sorpresa, la coalizione “sanitaria”. Ed ecco che comincia un altro giro di valzer nel terzo comune della Provincia di Campobasso, guardato a vista dalla Giunta Regionale che tasterà l’indice di gradimento e disegnerà lo scenario futuro per il Presidente Frattura. Il fatto eclatante è che questa volta a spaccarsi non è la coalizione di sinistra come accade ormai da decenni, bensì il team attualmente al potere, con assessori e consiglieri di maggioranza che si sono divisi in pro-silvestri e contro-silvestri. Sgombriamo il campo. L’identificativo di cui sopra non c’entra nulla con il maschile di silvestre che la Treccani identifica con piante o frutti, selvatici, non coltivati, qualcosa che cresce, vive o abita nelle selve. Non ha a che fare con Petrarca: Ond’io son fatto un animal silvestro” né con Dante: “l’anima feroce … Surge in vermena e in pianta silvestra”. Nossignori, nulla di tutto questo. I raggruppamenti pro e contro sono riferiti agli attuali compagni di viaggio del Sindaco della città, Antonio Silvestri, i quali, al segnale di fine legislatura, scateneranno l’inferno senza risparmiare colpi. E così avremo 3, ma forse 4 candidati Sindaco a Bojano.

VEDIAMO LE PAGELLE DEI CORRIDORI.

Candidato Sindaco: MARCO DI BIASE

Lista: Frattura

Soprannome: Frattura sanitaria

Segni Particolari: continuità con l’attuale Amministrazione e amicizia strettissima, fraterna direi, con il governatore del Molise, Paolo Di Laura Frattura che ha impegnato tutte le energie in campo chiamando addirittura a raccolta, in sostegno ad un big quale il vicesindaco, Gaetano Policella, addirittura il proprietario del locale ospedale privato, Clinica Villa Ester, Marco Di Biase. Con loro altri componenti dell’Amministrazione Comunale come Antonio Di Biase, Gianluca Colalillo e Angelo Arena.

Candidato Sindaco: XXX

Lista: Fusco-Perrella/Romano

Soprannome: Big Family

Segni Particolari: frattura con l’attuale Giunta Comunale e discesa in campo del presidente della Provincia di Campobasso sostenuto dall’assessore Regionale Angela Fusco Perrella e dall’ex consigliere, Massimo Romano con tutta la sua famiglia di ex Sindaci ed ex assessori della Politica molisana. Con Carlo Perrella, anche l’attuale assessore alle Politiche Sociali, Carlo Perrella, Tonino Romano e un’altra grande famiglia di Bojano, gli Spina.

Candidato Sindaco: Alfonso Mainelli

Lista: Area Matese

Soprannome: Alternativa

Segni particolari: è una lista giovane e innovativa che ha bisogno di alleanze e le sta cercando per trovare i numeri necessari, per irrobustire un nome che non passa certo inosservato, quello dell’avvocato Alfonso Mainelli, noto per le sue battaglie in difesa dell’ambiente e sostenuto da diverse associazioni ambientaliste. Potrebbero trovare casa comune in questa lista i rappresentanti del Movimento Cinque Stelle e Virgilio Spina che rivendica il capolista. Tra i nomi in lizza potremmo ipotizzare quelli di Angela D’Aversa, Felice Pettograsso, Oreste Muccilli, Gianni Mainelli, Columbro

Candidato Sindaco: ?

Lista: Cinque Stelle

Soprannome: Cinque Stelle

Segni particolari: Lista specificatamente di partito, se così vogliamo chiamare il Movimento enucleato da Beppe Grillo, noto in tutta Italia per aver rinunciato ai sostanziosi emolumenti destinati a deputati, senatori, consiglieri, assessori, presidenti e via dicendo. Una lista che potrebbe fondersi con quella di Area Matese per poter sperare di correre ad armi pari con i big che già siedono a palazzo San Francesco

 

Poiché ci risulta che siano state inviate smentite da parte di legali di questo o di quello, facciamo presente che UN MONDO D’ITALIANI non smentirà nulla in quanto trattasi di ipotesi scaturite da voci di corridoio, fuga di notizie, partecipazioni a riunioni, incontri ecc…Le pagelle che pubblicheremo con regolarità fanno parte del gioco della politica e vanno accettate, con simpatia, utilizzando quella apertura mentale che non è, come qualcuno ha scritto, una frattura del cranio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *