Piccole Donne Live Performance 2019, il lavoro musicale di Iravox

Cultura

Iravox contro tutti… O quasi. La cantautrice italiana si scaglia contro la musica made by talent show, e accorda un duetto con Viola Valentino, per la denuncia musicale Piccole Donne Live Performance.

(UMDI UNMONDODITALIANI) La musica è arte, è passione, gioia e delizia… E protesta, si sa; basti pensare a brani storici come Blowin in the wind, di Bob Dylan. Anni diversi, cause diverse, e la musica, che passa attraverso i talent show a qualcuno non va giù. “Non esiste un’unica via per fare musica in Italia, non esistono sono italent ed i reality show musicali”. A parlare è Iravox (nome d’arte di Lorena  Asaro, cantautrice già conosciuta per il brano Senza Limite), che ha accordato un duetto con Viola Valentino per Piccole Donne Live Performance. Indubbiamente di forte impatto visivo e grande valore artistico ed intellettuale, vede Iravox in catene e camicia di forza, trascinata da due dottori, Michele Fiore, lo psichiatra che ne studia i comportamenti anomali e Danilo Bajocchi, il primario della Clinica di Igiene Mental per Musicisti, che gira 21 cartelli di protesta contro tutto ciò che negli ultimi anni ha contribuito ad uccidere la musica italiana ed il cantautorato. Piccole Donne è una feroce e pungente denuncia contro i reality show, i talent show musicali, chi li organizza e chi sogna di parteciparvi. Iravox dipinge le generazioni odierne, i giovanissimi, i giovani e i non più giovani, denunciandone l’interesse morboso nei confronti dello show-business e dei media (TV, social network e reality). Ecco “la società degli ultimi dieci anni”, italiana ed internazionale, guidata dalla voglia di apparire a tutti i costi,  plagiata dal mondo della moda e dai suoi modelli inarrivabili, la società dell’esibizionismo sfrenato, dei comportamenti compulsivi nei confronti dei social network, ossessionata dal mito dei VIP e dei click. Il sarcasmo del testo si scaglia contro l’ossessione spasmodica dell’apparire, ovunque e comunque, e si rivolge a donne e uomini che vivono immersi nell’illusione dei reality, inghiottiti e masticati dai social network e dai media.

PICCOLE DONNE LIVE PERFORMANCE 2019

Registrato da Danilo Bajocchi all’UltraSuoni Studio di Milano, Piccole Donne Live vede la partecipazione di Ambra Arioli al basso, Roberto Aiello alla chitarra e Federico Cappelletti alla batteria. Il geniale arrangiatore Bajocchi suona  tastiere e chitarra elettrica, come nel disco, mentre Iravox rilascia una versione più graffiante e spontanea del brano che risulta essere più ruvido e rockeggiante. Su tale versione live, l’originale artista milanese ha montato le immagini tratte dalle varie performance eseguite in tutta Italia. PICCOLE DONNE versione PERFORMANCE è stata presentata sul red carpet del Teatro Ariston di Sanremo per le telecamere di RAI3 Blob Incantatu e a W Sanremo Con Red, al Palafiori di Sanremo, in diretta da Casa Optima, contemporaneamente alla finalissima del Festival di Sanremo. Nell’estate del 2018 la performance è stata reiterata in teatri, come il Teatro Comunale di Fiuggi, in festival estivi, come la nota manifestazione Agosto Con Noi in Emilia-Romagna, e OraMusica Show al Castello di Monteruzzo a Varese. Nella sua versione ufficiale invece è stata presentata a Sanremo, in contemporanea con il Festival della Canzone Italiana, dall’8 al 10 febbraio 2019, con interviste rilasciate a stampa, radio e TV. Universal Music Group ha distribuito il singolo in digitale l’8 marzo 2019, Giornata Internazionale della Donna 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *