Covid-19: chiusi i 3 Centri per l’Impiego del Molise

Notizie Regioni

Le misure, per contenere l’emergenza sanitaria da virus Covid-19, sono diventate sempre più stringenti. In seguito ai restringimenti per il contenimento di tale emergenza epidemiologica, il Direttore dell’Agenzia Regionale Molise Lavoro, Michele Colavita, ha informato la cittadina molisana che i Centri per l’Impiego di Campobasso, Isernia e Termoli resteranno chiusi fino al 3 Aprile 2020.

(UMDI-UNMONDODITALIAN) In Molise, i contagi da coronavirus continuano a crescere, sono 71 in totale, la situazione sembra ancora gestibile, ma pare che i numeri siano destinati a crescere. Dopo le ulteriori misure restrittive del DPCM del 23 Marzo 2020 attuate dal Governo, che impongono la chiusura di tutte le sedi che non riguardano le prime necessità, il Direttore dell’Agenzia Regionale Molise Lavoro, Michele Colavita, informa che, a seguito dell’emergenza sanitaria da virus Covid-19 e in riferimento alle misure stringenti adottate per la gestione e il contenimento di tale emergenza epidemiologica, da Mercoledì 25 Marzo i tre Centri per l’Impiego (CPI) regionali di CampobassoTermoli ed Isernia saranno chiusi al pubblico fino al 3 aprile 2020. Salvo ulteriori e diverse disposizioni che saranno tempestivamente comunicate. Gli operatori saranno disponibili in modalità Smart Working, cioè in luogo diverso da quello ordinario d’ufficio, e pertanto potranno rispondere alle richieste di informazione di ordine generale ai seguenti numeri di telefono (su trasferimento di chiamata) 0874/1958403per il Centro per l’Impiego di Campobasso; 0875/478001 per il Centro per l’Impiego di Termoli; 0865/252520 per il Centro per l’Impiego di Isernia. Le richieste informative di dettaglio potranno essere avanzate sugli indirizzi di posta elettronica degli operatori di ogni Centro disponibili sul sito dell’Agenzia Regionale Molise Lavoro. Si coglie l’opportunità per ricordare che gli operatori di sportello possono rilasciare certificazioni attestanti lo stato di disoccupazione, quali: C2 storico e scheda anagrafica, attraverso apposita richiesta formulata dall’utente, con allegato documento di identificazione, alla diverse caselle di posta elettronica. Si ricorda, come da precedente comunicazione, che ogni intervento di politica attiva quali: tirocini, orientamento, colloqui di inserimento lavorativo, patti di servizio, Reddito di cittadinanza e Naspi, è rinviato a data da destinarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *