Champions League: ecco le avversarie di Juventus, Roma e Napoli

Sport

La Juventus ancora una volta sfiderà in Barcellona ai gironi di Champions League, la Roma affronterà il Chelsea e Atletico Madrid mentre il Napoli dovrà vedersela con il City e Shakhtar Donetsk.

(UMDI – UNMONDODITALIANI) Si sono svolti ieri pomeriggio al Grimaldi Forum di Montecarlo in Francia i sorteggi dei gironi di Champions League . È stato quindi deciso in che girone collocare le tre squadre italiane in corsa per questa competizione. Si sono qualificate per il torneo: Juve, Roma e Napoli e quali saranno le loro avversarie. I Drughi, guidati dal grande tecnico Massimiliano Allegri affronteranno ancora una volta il Barcellona. Giocheranno contro dopo essersi affrontate ai quarti di finale nella passata edizione del torneo. Per il mister Juventino, crede che sia difficili l’impresa, ma non impossibile. Oltre ai Catalani, bisognerà affrontare anche l’ Olympiacos e Sporting Lisbona, avversari  abbordabili e trasferte poco complicate anche da un punto di vista logistico. La vecchia signora appartiene dunque al gruppo D. Il Napoli ha pescato invece il Manchester City di Pep Guardiola, avversario che non va di certo sottovalutato, con contro cui probabilmente si giocherà la prima posizione: le altre due squadre per concludere il gruppo sono Shakhtar Donetsk e Feyenoord. Alla Roma di Eusebio Di Francesco, è andata decisamente un tantino peggio: è stata sorteggiata nel gruppo C con Chelsea e Atletico Madrid. La quarta squadra del gruppo C è il Qarabag Agdam, prima squadra azera a qualificarsi per la fase a gironi di Champions League. Ecco di seguiti tutti i gruppi e le squadre.

GRUPPI E GIRONI

Gruppo A Benfica – Manchester United – Basilea – CSKA Mosca. Gruppo B Bayern Monaco – Paris Saint Germain – Anderlecht – Celtic Glasgow. Gruppo C Chelsea – Atletico Madrid – Roma – Qarabag Agdam. Gruppo D Juventus – Barcellona – Olympiacos – Sporting Lisbona Gruppo Epartak Mosca – Siviglia – Liverpool – Maribor Gruppo F Shakhtar Donetsk – Manchester City – Napoli – Feyenoord Gruppo H Real Madrid – Borussia Dortmund – Tottenham – APOEL Nicosia. Le trentadue squadre, dunque che hanno ottenuto la qualificazione ai gironi di Champions League sono state suddivise in quattro fasce: la prima è riservata alla squadra campione in carica – il Real Madrid – e ai vincitori degli otto campionati europei con il coefficiente UEFA più alto al termine della stagione 2015/2016 mentre le restanti quattro fasce sono regolate in base al coefficiente UEFA dei club. Nella fase a gironi, non si possono  affrontare squadre provenienti dallo stesso paese e in ciascun turno della fase non potranno giocare nella stessa giornata più di due squadre della stessa federazione. La UEFA inoltre ha mantenuto la decisione di non far incontrare squadre ucraine e russe, per via dei complicati rapporti fra i due paesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *