Affrontare la vita. Successo per Noi siamo tutto a Bojano con il Cineforum UMDI Place of Ideas

Scuola/Università/Sanità

Maddy, una ragazza costretta a vivere la sua vita in casa, a causa di una malattia rara, nonostante tutte le difficoltà, si innamorerà di Olly per poi vivere il resto della sua vita con lui.

(UMDI – UNMONDODITALIANI) Un altro successo per il Cineforum UMDI Place Of Ideas, svoltosi il 21 dicembre 2017, nella sede della redazione di “Un mondo d’Italiani” a Bojano. Un appuntamento settimanale che è diventato una tradizione per tutti gli appassionati di cinema. L’evento, creato e patrocinato da Mina Cappussi, organizzato da Centro Studi Agorà e dalla testata UNMONDODITALIANI Umdi, Ippocrates, Casa Molise, Comune di Bojano, Regione Molise-Patto per lo Sviluppo del Molise e con i ragazzi del Servizio Civile all’interno del progetto Molise Noblesse Festival. Il Cineforum Turchese è un “posto delle idee” al pari del Caffè Letterario Turchese. Questa settimana è stato scelto di proiettare Noi siamo tutto, un film del 2017 scritto e girato da Stella Meghie, che racconta la storia di Maddy, una ragazza affetta dalla SCID (Immunodeficienza combinata) che la costringe a vivere in casa, senza avere la possibilità di uscire e di fare le esperienze che fanno i suoi coetanei. Ma un giorno la sua vita viene stravolta, perché incontra Olly, un ragazzo che abita di fronte la sua casa e di cui se ne innamora fin da subito, lo stesso discorso vale anche per Olly, che prova lo stesso sentimento per lei. Ma la realtà non le consente di fare ciò che desidera, anche perché la madre non vuole che la figlia viva questo amore per proteggerla dalla sua malattia, nel frattempo, Maddy trova conforto dall’infermiera Carla e madre di Rosa, la sua migliore amica. La storia d’amore tra i due protagonisti inizia una sera incontrandosi dalla porta per portare insieme alla sorella, un ciambellone fatto dalla loro madre e continua dalle finestre, scambiandosi sguardi e sorrisi e scrivendosi dei messaggi, che con il passare dei giorni aumentano, ma Maddy ha voglia di avere un contatto fisico con Olly, quest’ultimo ha dei problemi con il padre che ha problemi di alcolismo e lei vorrebbe aiutarlo, provando ad uscire di casa, ma sua madre la scopre e gli dice che è pericoloso, ma un giorno la figlia riceve una telefonata e scopre di non essere malata dando la colpa alla madre di non averle fatto vivere la sua vita, ma alla fine la perdona e decide di scrivergli una lettera prima di partire per New York, dove si è trasferito Olly e per vivere insieme il loro rapporto d’amore.

Il dibattito

Dopo la visione del film Noi siamo tutto, tutti i partecipanti si sono riuniti in cerchio, parlando delle emozioni che ha suscitato questo film e spiegando di come si sarebbero comportati se avessero avuto una vita simile alla protagonista. A condurre il dibattito, Michele De Nicola e Martina Colacci.

Conclusione

I temi affrontati sono di notevole importanza soprattutto nella realtà odierna. Il Cineforum UMDI “Place of Ideas” è nato proprio dalla voglia di infondere, nelle persone che vi prendono parte, la consapevolezza dei falsi miti, canoni e “specchi per allodole” che ci propina continuamente la società, attraverso i media, la pubblicità, certa politica populista. Il Cineforum UMDI “Place of Ideas” è quindi un evento settimanale da non perdere, che omaggia il grande cinema dando la libertà di esprimere la propria opinione. E’ Aperto a chiunque voglia partecipare e confrontarsi gratuitamente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *