Non ti amo da morire: per la Settimana Rosa tutte le iniziative in Molise

Notizie Regioni

Una settimana interamente dedicata alla violenza sulle donne. Moltissime le iniziative adottate in Molise per sensibilizzare la popolazione.

(UMDI – UNMONDODITALIANI) L’amore non tollera la violenza, mai. Un concetto che sembra quasi banale eppure che fa fatica ad entrare nella mente di molti uomini che continuano ad abusare delle donne e anche di alcune donne che per paura o difficoltà economiche accettano un compagno violento. Per sensibilizzare la popolazione verso a questa problematica, il Molise ha aderito alla campagna nazionale “Non ti amo da morire”, che lotta proprio contro la violenza di genere. Il prossimo 25 novembre è la Giornata internazionale dedicata a questo tema. Moltissime le iniziative che sono state prese in tutta Italia, nella cosiddetta Settimana Rosa dal 21 al 26 novembre.

Dal 21 al 26 Novembre ore 16 a Campobasso presso il Circolo sannitico: Mostra “Volti di donna” dell’artista Hen -zo acura me too;

Dal 22 novembre al 11 dicembre ore 10 ad Agnone a Palazzo San Francesco: Mostra “Ego errante” dell’artista Raimondo Carretta a cura me too;

22 Novembre ore 15 a Campobasso presso il Circolo Sannitico: Legalità, in Molise ci piace! A cura Confcommercio  Molise;

23 Novembre Ore 16 a Montaquila presso Villa Flora Stanza rosa: un percorso speciale per chi subisce violenza A cura Ass.ne Tutela i tuoi diritti;

24 novembre Ore 11 ad Agnone presso il Liceo Scientifico: Convegno A scuola di Carezze (Educare ai rapporti fra sessi) A cura ass.ne Tutela i tuoi diritti;

24 Novembre ore 16 a Campobasso presso il Circolo sannitico: Presentazione libro “Giulietta e qualcun altro” di Carlotta Ruggirello;

25 Novembre a Campobasso, Termoli, Castelpetroso: Non ti amo da morire e La piazza delle borsette rosse A cura me too;

26 Novembre dalle 15 alle 19 a Campobasso presso l’Auditorium Molise Cultura: Convegno Donne Dove Osiamo Noi, Nessuna Esclusa A cura Commissione Regionale Pari Opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *