Xi Jinping presidente a vita. Approvata la riforma costituzionale in Cina

di Romina Nocera

Il leader di Pechino Xi Jinping sarà presidente fino alla morte. Approvata la riforma costituzionale con 2958 voti favorevoli su 2963. Il suo contributo ideologico entrerà a far parte della Costituzione

(UMDI-UNMONDODITALIANI) 2958 voti favorevoli, 2 contrari e 3 astenuti così Xi Jinping ha ottenuto la riforma della Costituzione che toglie il limite dei due mandati presidenziali, permettendogli di restare al potere, probabilmente a vita. La riforma è stata approvata dall'Assemblea nazionale del Popolo cinese con una enorme maggioranza. La precedente riforma della Costituzione risale al 2004 e aveva visto 10 voti contro e 17 astenuti. Le ultime due generazioni di capi di stato avevano rispettato il limite decennale del mandato, stabilito negli anni '90, per evitare autoritarismi. Le novità non finiscono qui, il contributo ideologico di Xi Jinping, il "socialismo con caratteristiche cinesi per una nuova era", entrerà nella Costituzione come preambolo a fianco di quelli di Mao e di Deng Xiaoping. Insieme a un riferimento al ruolo "fondamentale" che la leadership del Partito Comunista gioca per questo progetto. Il punto focale delle iniziative di Xi Jinping è quello della rinascita cinese, partendo da una innovazione ed un processo verso la modernità del Paese che lo porti entro il 2035 a porsi sullo stesso livello della potenza Usa. Grazie alla modifica costituzionale, fatta passare prima all'interno del Partito e poi nell’Assemblea nel giro di pochi mesi, si assicura il tempo per raggiungere il traguardo sperato. I nuovi emendamenti secondo la versione che dà il leader sono parte di una richiesta arrivata dal popolo e dalla base del Partito. Negli ultimi giorni la notizia ha impazzato sui quotidiani ufficiali e su diversi editoriali che hanno spiegato che aver tolto il limite dei due mandati non fa che allineare la carica di presidente a quelle ben più importanti di segretario del Partito e comandante delle forze armate, le quali non prevedono durata massima. Tuttavia molti osservatori internazionali concordano nello stabilire che l'accentramento di poteri nelle mani di Xi è senza dubbio un passo indietro per lo stato di diritto cinese.

12 / 03 / 2018

Ultimi aggiornamenti


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri.

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10