Web, navigazione mobile: la preferita dalle donne

di Romina Nocera -

Il quadro giunge attraverso il nuovo Global Mobile Report costruito attorno ai dati raccolti a livello internazionale, ed evidenzia come ogni paese ha accolto il mobile in modo differente, con grandi scostamenti percentuali e sostanziali differenze nella scelta delle app o del tempo passato su smartphone. Tra i “mobile only” le donne si aggiudicano il primo posto

(UMDI-UNMONDODITALIANI) - Il 26% degli italiani accede al mondo del web solo da smartphone, mentre l’87% del tempo trascorso via mobile è speso all’interno di una sola app. A preferire l’accesso semplice, attraverso cellulare, le donne si classificano al primo posto. La navigazione da mobile sta prendendo sempre più piede in tutto il mondo, dove secondo i dati, ricavati da ComScore che ha analizzato 14 mercati internazionali (Stati Uniti, Canada, Francia, Germania, Italia, Spagna, Regno Unito, Argentina, Brasile, Messico, Cina, India, Indonesia e Malesia), le quote superano il 75% in Messico, India e Indonesia, mentre in Italia si attesta al 62%, insieme ad USA e Regno Unito. Il quadro giunge attraverso il nuovo Global Mobile Report costruito attorno ai dati raccolti a livello internazionale, ed evidenzia come ogni paese ha accolto il mobile in modo differente, con grandi scostamenti percentuali e sostanziali differenze nella scelta delle app o del tempo passato su smartphone. L’Italia evidenzia in maniera unica il fenomeno rispetto a paesi vicini e apparentemente assimilabili come Francia, Spagna o Germania dove una percentuale significativa della popolazione internet italiana è fortemente dipendente dai dispositivi mobili. Le persone che accedono al web esclusivamente da Mobile sono il 26% della popolazione italiana, una percentuale molto più alta di paesi come Germania 4%, Regno Unito 8% e Stati Uniti 12%. L’Italia resta anche il mercato più conservatore in assoluto per quanto riguarda l’utilizzo di app: oltre l’87% del tempo trascorso via mobile è infatti speso all’interno di un’app, seppur solo 11 le app che riescono a raggiungere un livello di audience abbastanza consistente, equivalente al 20%.

Per saperne di più

Rispetto a questo ambito, le app di messaggistica fanno da padrone, social e poi di giochi: Facebook Messenger nei paesi occidentali, We Chat in Cina e Malesia, WhatsApp ovunque eccetto in Cina. Complessivamente non scarica nuove applicazione circa il 50% degli utenti: tra gli utenti attivi la fascia 18-34 anni scarica app per il 64% del totale, contro un 30% e 19% rispettivamente tra 35-54 anni e oltre i 55 anni. Tra i “mobile only” le donne si aggiudicano il primo posto, tranne che in India. Partendo dall’Italia con il 28% al femminile e il 23% al maschile, passando per la Germania con un 4%/4%, fino a quella più connessa via smartphone/tablet che è l’Indonesia: 79% di donne contro 70% di uomini.

06 / 12 / 2017

Ultimi aggiornamenti


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/a, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri.

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: già Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo - Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. - Tutor: Annarita Guidi. -

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziarioufficiale delprogetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore.

Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti.

Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione.

Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it- di Mina Cappussi - email minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10.