Vuoi fare il Servizio Civile? Molise Noblesse fa per te. Tante attività per i giovani, un'esperienza speciale

di Kaory Ruggeri -

Quest'anno, tra i progetti inseriti nel Servizio Civile Universale, l'Agenzia Agorà ha scelto di aggregare la sede di Bojano al progetto "Molise Noblesse" iniziando le candidature per i 18 volontari che ne faranno parte. Il nuovo progetto si dedicherà in particolare ad attività rivolte ai giovani con promozione culturale e territoriale

(UMDI-UNMONDODITALIANI) "La nobiltà del Molise e della sua emigrazione devono diventare un segno distintivo della Regione, attraverso personaggi illustri che hanno fatto la storia. Intendiamo costruire una immagine La Grande Bellezza suggestiva del Molise “LA GRANDE BELLEZZA DI UNA PICCOLA REGIONE” che sia appetibile all’esterno; gettare le basi per una lettura consapevole, dall’interno, da parte degli stessi molisani, della “nobiltà” del Molise autentico; sviluppare un focus sugli intellettuali molisani emigrati nell’ottica della valorizzazione del territorio attraverso la nobiltà delle genti molisane". A parlare è Mina Cappussi, fondatrice del progetto Molise Noblesse: Movimento per la Grande Bellezza; scopo primario è valorizzare la nobiltà dell'emigrazione che è nobiltà della storia, cultura, arte, tradizione, genio, intraprendenza, forza e coraggio del popolo molisano. L'Agenzia Agorà ha abbracciato il progetto, inserendolo nel Servizio Civile Universale 2020 e ha iniziato le candidature per 18 volontari da impiegare nella sede di Bojano di Piazza G. Paolo II. "Insomma - prosegue la Cappussi - sarà anche ambizioso, ma intendiamo dar vita ad una nuova identità del Molise, un brand, come si dice, da interiorizzare qui in regione e far veicolare alla comunità molisana all’estero. Il progetto parte dal messaggio virale che da qualche anno ha portato l’attenzione sul “Molise che non esiste” utilizzando a proprio vantaggio l’imprevista notorietà data alla regione. Ovvero, il Molise esiste ed è Nobile. Per tradizioni, per storia, per accoglienza, per bellezze naturali, per dignità del suo popolo, discendente dei fieri Sabini." Tutto questo è inserito nel progetto di Servizio Civile Molise Noblesse dell'Agenzia Agorà, per il quale è possibile presentare domanda di candidatura entro e non oltre il 10 ottobre, attraverso la piattaforma DOL. Il luogo e la data di inizio dei colloqui saranno comunicati ai candidati almeno dieci giorni prima del loro inizio mediante pubblicazione di un calendario sul sito dell'Agenzia. Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei requisiti di ammissione riportati all’art. 3 del bando nazionale ed occorre specificare il numero di sede per la quale ci si intende candidare. Per il progetto Molise Noblesse di Bojano la sede è 138151.

I principali obiettivi del progetto sono:

ANIMAZIONE PER I GIOVANI: Potenzia gli interventi di animazione culturale a Bojano, favorendo la diffusione di spazi e centri giovanili che possano svolgere la funzione di luoghi di produzione culturale e creativa, mantenendo un collegamento con le opportunità che i territori già sono in grado di offrire con la finalità di rafforzare il legame tra i giovani ed il territorio bojanese ed il loro senso identitario; CAMPAGNA INFORMATIVA: Incrementa la collaborazione ed il sostegno tra le associazioni sul territorio, migliorandone l’efficienza comunicativa e potenziando la qualità dell’offerta; SEVIZIO DI ACCOGLIENZA, CONTATTO E ORGANIZZAZIONE - CASA MOLISE: Garantisce l’accesso quotidiano alle informazioni sulle attività di animazione rivolta alla popolazione giovanile nel comune di Bojano ed attiva interventi di vicinanza atti ad incentivare l’impegno sociale promuovendo la cultura della solidarietà, dell’inclusione e i valori inter-generazionali; ATTIVITÀ CULTURALI: Organizza e realizza attività culturali quali caffè letterario (ex Caffè Turchese), laboratori di lettura creativa. Organizza e realizza inoltre laboratori teatrali e di dizione in collaborazione con la Compagnia Stabile del Molise, gite sociali e culturali nei luoghi storici, con la collaborazione di VIVI BOJANO. Organizza e realizza un corso Base di Genealogia e dell’evento premio Molise Award in the World e infine, uno studio sulla memoria storica dei personaggi molisani illustri.

ATTIVITA’ RICREATIVA: Organizza e realizza attività motorie: pilates, ginnastica dolce, rieducazione motoria, Yoga, Body & Mind. Organizza attività escursionistiche in bici o a piedi in montagna o in citta. Realizza dei giochi tradizionali molisani quali torneo integrato di bocce, briscola, scopa, dama, “morra” Organizza infine il concorso letterario, del Festival e della mostra Molise Noblesse.

RUOLO DEL VOLONTARIO

Ciascun operatore, oltre al supporto nello svolgimento di tutte le attività previste dal progetto, svolge per ognuno degli eventi culturali e ricreativi un’attività di pianificazione e definizione calendario annuo delle attività, collaborazione e coordinamento degli eventi in raccordo con i partner del progetto, sopralluoghi e verifica delle sedi in cui svolgere le manifestazione, preparazione delle sedi per gli eventi, recupero dei materiali per gli allestimenti, sistemazione delle sedi con i materiali recuperati dai partner, contatto con gli ospiti delle manifestazioni ed accompagnamento nelle sedi degli eventi, segreteria eventi. Ricerca e studio del materiale bibliografico sul Molise e sui bojanesi illustri, preparazione su commissione del materiale da recuperare e target da intervistare, partecipazione alla stesura del disegno di ricerca, definizione modalità di svolgimento. Studio e preparazione concorsi letterari, cineforum, gite sociali e culturali nei luoghi storici. Preparazione sede per laboratori, corsi, premi, studi e giochi. Accompagnamento dei visitatori agli eventi, sorveglianza e controllo dei materiali. Apertura e chiusura eventi, report cartaceo e digitale degli eventi.

Tante le attività che si svolgeranno su tutto il territorio all'insegna dell'allegria e dello spirito di gruppo. Unico requisito? La voglia di mettersi in gioco, per partecipare attivamente alla vita della collettività donando il proprio contributo.

16 / 09 / 2019


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi5@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Andrea-de-Marco, Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri, Grazia-De-Gregorio, Samuele-Doganiero

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola (giornalista OdG)

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10