Volley femminile: Italia batte Russia 3-1 e ottiene il pass per le Final Six

di Andrea De Marco -

Italvolley femminile devastante al Mondiale: per le azzurre di coach Mazzanti arriva l ottava vittoria su otto partite e l’accesso alle Final Six. Battuta anche la Russia (avversario forte e temibile) per 3-1. Domani ultimo match del girone, ininfluente per la qualificazione, contro gli Usa.

(UMDI-UNMONDODITALIANI) Missione compiuta per le azzurre. L'ottava vittoria consecutiva al Mondiale, il 3-1 (22-25, 25-20, 25-18, 25-22) contro la Russia, porta l'Italia di coach Mazzanti alla Final Six. Ininfluente ai fini della qualificazione ai gironi di Nagoya il match di domani contro gli Usa. Una vittoria impressionante per tenuta nervosa dopo l'inizio complicato qualità, potenza quella contro le russe. Dopo il primo set perso a 22, le azzurre si sono scosse grazie al cambio in regia operato dal ct: fuori Malinov, dentro Carlotta Cambi. L'avvicendamento ha riportato in fiducia Egonu, devastante da quel momento sino a fine partita e autrice di 29 punti. Quasi imbarazzante la differenza a muro tra le due squadre: 15-8, 4 di Chirichella, 3 di Danesi, Bosetti e Sylla.

Il match

Inizio da incubo, con le russe, pur prive di Goncharova, a sparare le residue cartucce dopo un Mondiale in chiaroscuro che probabilmente le vedrà fuori dalle top 6. Fetisova e Ilchenko non danno scampo ad azzurre troppo fallose e mai incisive in battuta. Nella seconda frazione però l'intuizione di Mazzanti, che toglie Malinov e inserisce Cambi. Dopo una fase di assestamento, con qualche pallone alzato troppo basso, Sylla e Egonu trovano le misure con la nuova regista: una valanga di 10 punti a 1 nella seconda metà di set riporta le azzurre in parità. Poi è tutto in discesa, con Egonu immarcabile in banda, primi tempi precisi delle centrali e murate puntuali nei momenti chiave. Nel terzo set le azzurre fanno il break volando sul 12-8 e corrono da sole fino al 25-18 che significa Final Six. È Chrichella a dare la scossa nella quarta frazione: sorpasso sul 13-12, poi Egonu diventa ingestibile per la difesa russa. Biryukova chiude il match sbagliando la battuta per il 25-22 finale. Un'Italia da sogno. Domani contro gli Usa di Karch Kiraly non sarà tuttavia un'amichevole: vincere significherebbe evitare la Serbia, dominatrice dell'altra poule. Un dettaglio che può fare la differenza in quel che resta di questo fantastico Mondiale.

10 / 10 / 2018

Ultimi aggiornamenti


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri.

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10