Tragedia in West-Virginia. Istituti Superiori di Basilicata e Molise al lavoro su un tragico evento dell'emigrazione italiana

di Redaz.UMDI -

Sicurezza sul lavoro e migrazione: 22 Istituti Scolastici Superiori di Basilicata e Molise hanno aderito al Progetto lavorando al testo redatto dal Console d'Italia di Pittsburgh Joseph D'Andrea, originario di Roccamandolfi(IS). Grazie all'attività di D'Andrea è stato possibile portare alla luce un tragico evento dell'emigrazione italiana accaduto in West Virginia nel 1907. In quell'occasione morirono 361 operari, tra cui 171 italiani

(UMDI-UNMONDODITALIANI) Ben 22 Istituti Scolastici Superiori di Basilicata e Molise hanno risposto al Bando su “Sicurezza sul lavoro e migrazione: ieri e Oggi” predisposto con il Patrocinio del Comune di MATERA e della Fondazione MATERA Capitale Europea della Cultura 2019, dalle Direzioni INAIL di BASILICATA e MOLISE, dagli Uffici Scolastici delle due Regioni, dall’Associazione Nazionale tra Mutilati e Invalidi del Lavoro e dall’Associazione sociale e culturale “Giuseppe Tedeschi” di Campobasso. Le classi che hanno aderito al PROGETTO, hanno lavorato sul testo redatto dal Console d’Italia di PITTSBURGH Joseph DANDREA, originario di Roccamandolfi (IS) e riferito all’analitica descrizione della più grande strage del mondo del lavoro degli Stati Uniti d’America. In pratica, grazie all’attività di ricerca del Console D’Andrea, è stato possibile riportare alla luce un evento tristissimo dell’emigrazione italiana, quando il 6 dicembre 1907 morirono sotto la miniera di Monongah, in West-Virginia, 361 operai e tra loro 171 italiani.

Molise duramente colpito

Il Molise fu duramente colpito con 87 morti sul lavoro, la più grande tragedia di tutti i tempi, e ci furono comunità, come quella di Duronia, in cui morirono 36 emigranti con il più giovane che aveva solo 12 anni. Gli Istituti Scolastici hanno predisposto progetti grafici, video o temi, su quella pagina del nostro SUD e l’hanno comparato all’incidenza più alta di infortuni sul lavoro di vecchi e nuovi migranti, italiani o stranieri, per la banale motivazione che chi arriva in un paese straniero è più debole, ne ignora le leggi e non conosce la lingua. Per questo si è voluto promuovere questa riflessione con un Progetto Didattico che si concluderà dopo la valutazione dei lavori che sarà fatta lunedì 18 novembre presso la Direzione Regionale INAIL Basilicata, con un evento in programma a MATERA il 9 dicembre 2019 con la consegna di riconoscimenti formali alla classi di studenti che si saranno maggiormente distinte per qualità e innovazione. L’iniziativa, chiaramente a 112 anni di distanza da quella tragedia, rappresenta anche una straordinaria occasione per riportare alla luce, anche con il contributo fattivo delle comunità italiane, lucane e molisane colpite da quella vicenda, una pagina tra le meno belle della nostra emigrazione.

15 / 11 / 2019

Ultimi aggiornamenti


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi5@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Andrea-de-Marco, Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri, Grazia-De-Gregorio, Samuele-Doganiero

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola (giornalista OdG)

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10