Tiramolla al MAAM. Da Isernia a Roma le macchine inutili dell'artista Antonio Pallotta

di Giuseppe Minotti -

Tiramolla è l 'opera d'arte di Antonio Pallotta, artista di Isernia in MolisePallotta ha presentato e consegnato l’operaAntonio Pallotta artista “Tiramolla” al MAAM di Roma. Su invito del direttore artistico Giorgio De Finis. Un’arte che oltrepassa il confine della logica

(UMDI-UNMONDODITALIANI) Tiramolla è un personaggio dei fumetti ideato nel 1952 da Roberto Renzi e apparso sul mensile Cucciolo delle Edizioni Alpe. I primi disegni furono di Giorgio Rebuffi. Il nome della rivista era riferito all’omonimo personaggio, che, insieme a Beppe rappresentava il principale suo amico. Si chiama proprio Tiramolla l'opera d'arte L’artista isernino Antonio Pallotta ha presentato e consegnato l’opera “Tiramolla” al MAAM di Roma. Su invito del direttore artistico Giorgio De Finis, l’architetto-artista di Isernia, sabato 7 luglio, è stato ospite nel Museo dell’Altro e dell’Altrove di Metropoliz con la sua installazione, mostrata al pubblico in anteprima sabato 30 giugno a Isernia. L’estemporanea nella citta pentra è stata l’occasione per mostrare un’opera inedita di Pallotta che il 7 luglio è stata presentata a Roma, negli spazi del Maam, lungo la Prenestina, con l’intervento critico di Gioia Cativa. ‘Tiramolla’, quindi,da sabato si trova negli spazi espositivi della capitale dove rimarrà in maniera permanente.

Come suggerisce la critica d’arte Gioia Cativa, quella di Antonio Pallotta è “Un’arte che oltrepassa il confine della logica per sconfinare in qualcosa che chiede all’osservatore di avvalersi delle sue proprietà associative e intuitive per potersi relazionare ai manufatti. In modo più sbrigativo e meno complesso potremmo definire queste creazioni una sorta di “macchine inutili”, create per stare lì dove sono e, ove la loro funzione, vera o presunta, rimane un mistero".

Il MAAM, museo dell’Altro e dell’Altrove, è uno spazio nato come prolungamento ideale di Space Metropoliz, il cantiere etnografico e cinematografico della Prenestina, all’interno di una fabbrica occupata, dove dal 2012 prendono vita forme innovative di sperimentazione artistica capaci di instaurare un dialogo aperto con il visitatore, uno stabilimento industriale che pone i nuovi linguaggi dell’arte contemporanea in piena interazione con il pubblico.

Antonio Pallotta è nato a Isernia 15 luglio nel 1981 dove vive e lavora. Ha conseguito la laurea in Architettura presso la Facoltà di Pescara nel 2008. Architetto e artista si occupa anche di poesia e di filosofia. Dal 15 gennaio 2013 è il presidente dell’associazione SM’ART - l’arte sm! con la quale, in veste di direttore artistico, organizza il P.A.C.I. Premio Auditorium Città di Isernia ed altri eventi artistici. Dal 2012, si dedica all’“interarting”, richiamandosi all’eventualismo, alle avanguardie artistiche dell’arte programmata, alle esperienze di Piero Manzoni, di Gianni Colombo e del gruppo T. Da luglio a dicembre 2017 ha partecipato al master di perfezionamento di trecento ore per artisti under 35: “Proforma–dalla Forma al Mercato”, tenutosi a Campobasso presso l’università del Molise, aula ARATRO.

09 / 07 / 2018

Ultimi aggiornamenti


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri.

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10