Successo per il 23esimo Campionato del Mondo di Organetto. Grande affluenza e oltre 200 concorrenti in gara

di Romina Nocera -

Successo e grande affluenza per il 23esimo Campionato del mondo di organetto e fisarmonica diatonica in quel di San Giovanni Rotondo. Oltre 200 concorrenti che con amici e famigliari, hanno contribuito alla riuscita della manifestazione

(UMDI-UNMONDODITALIANI) Si è concluso con una ovazione ed un tripudio di gente che assiepata nella splendida piazza dei Martiri di San Giovanni Rotondo il 23esimo Campionato del Mondo di organetto e fisarmonica diatonica. La manifestazione ha chiuso i battenti dichiarando vincitori per la categoria Senior Diatonica ex equo : Duré Gabriel Eduardo dalla Spagna e Costa Ermes da Corvara (BZ); per la categoria Junior Diatonica : Tortora Matteo da Borgo Rosa (Rieti); per la categoria Organetto Senior ex equo : Infantino Pietro da Montesano sulla Marcellana e Del Sonno Manolo da Artena (Roma); per la sezione Organetto Junior ex equo : Foglietta Luigi da Montereale (AQ) e Romano Mario da Arena Bianca (Sa); per la Categoria Over 50 proveniente da Campodipietra (CB) Comodo Nunzio. Una manifestazione fortemente voluta dal DUC (Distretto Urbano del Commercio) di San Giovanni Rotondo, con il decisivo supporto dell’Amministrazione Comunale, dal parco del Gargano, dalla Regione Puglia, dalla BCC, con il patrocinio dei Borghi d’Eccellenza, dei Comuni di Monte Sant’Angelo, Cagnano Varano, Vieste, San Marco in Lamis, Rignano Garganico, che ha visto una selezione di oltre 200 concorrenti che con amici e famigliari, hanno contribuito alla manifestazione. Un campionato sotto la direzione artistica del Presidente della FITP, che ha raggiunto il culmine con l’esibizione di gruppi della tradizione quali i Gargarensi, che per l’occasione hanno presentato il loro ultimo lavoro nel CD dal titolo inequivocabile “Essenze” , i Prapatapumpa con il corpo di Ballo , Aria Sonora, i Cantori di San Giovanni con a capo Michele Rinaldi, premiato dal Sindaco per il lavoro di ricerca svolto negli anni a tutela della tradizione, Li Spruvvist, con l’anteprima dei Tarantula Garganica e di Santino Caravella, nella loro esibizione del 29 agosto, data dell’apertura della splendida mostra del Fotografo internazionale Francesco Cito che rimarrà aperta sino all’8 settembre presso il Chiostro Comunale. L’esibizione dei concorrenti e dei maestri di giuria quali Mario Toscano, i Piccoli dell’Eco del Gargano magistralmente accompagnati dalla loro maestra Teresa, al Campione del Mondo 2017 Giuseppe Ciullo che ha letteralmente infervorato la piazza con la sua musica innovativa per organetto, Maria Luigia Martino accompagnata dal pianoforte. Un campionato che iniziato già da tempo con manifestazioni parallele, ha visto una partecipazione incredibile. Numerose le iniziative in programma dal Comune che culmineranno per il 2018, con la Festa Mondiale dei Popoli di Novembre, alla preparazione di un festival unico come il festival della Canzone d’Autore a direzione Molisana con Lino Rufo e Maurizio Varriano. Presenti alla Manifestazione ed alla premiazione, oltre l’Amministrazione Comunale rappresentata dal Sindaco Costanzo Cascavilla, dall’Assessore Nunzia Canistro, dal Consigliere Claudio Russo e dal delegato allo Sport, Michele Centra, la Consigliera Regionale del Molise, Aida Romagnuolo, i Sindaci di Montorio dei Frentani , Nino Ponte, sindaco ospitante l’edizione del 2017, Claudio Costanzucci, sindaco di Cagnano varano e Vice Presidente del Parco del Gargano, Michele Merla, sindaco di San Marco in Lamis, Franco Budrago, segretario e tesoriere del DUC. I trofei per i Campioni del Mondo sono stati realizzati da un artigiano “contadino” Molisano, Antonio Prisco che ha costruito con la pietra locale un organetto vero e proprio.

13 / 09 / 2018

Ultimi aggiornamenti


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri.

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10