Spray verde per marchiare le auto. Vandali in azione a Bojano. Oltre 30 le vittime

di Grazia De Gregorio - foto stagista

auto verde bojano umdiDa Civita a corso Amatuzio, via Colonno, la clinica di Gino di Biase, via Barcellona, le Poste. Bojano vive una notte di follia a causa di vandali “green colour”. Svariate le auto prese di mira, imbrattate di spray verde. Una bravata condannata sui social network.

(UMDI – UNMONDODITALIANI) La città di Bojano è stata protagonista di una notte di ordinaria follia, ma discapito di alcuni automobilisti. Le vetture prese di mira, soprattutto quelle di colore chiaro, sono state imbrattate di linee, ghirigori e anche l’intera superfice di alcuni finestrini, con bombolette spray verdi. Veri e propri atti vandalici ingiustificati nei confronti di alcuni cittadini matesini, che non hanno avuto, al mattino, un risveglio da definirsi dolce. I responsabili di tale gesto, ancora non individuati dalle forze dell’ordine, hanno lasciato il segno partendo dalle auto parcheggiate sul Belvedere di Civita di Bojano, per poi contrassegnare diverse strade del centro cittadino da Civita a corso Amatuzio, via Colonno, la clinica di Gino di Biase, via Barcellona, le Poste. Gli artefici del gesto incivile non sono stati registrati dal sistema di videosorveglianza bojanese, e ciò rende ancora più complicati i provvedimenti, che le forze dell’ordine sono tenuti a prendere. Diverse sono state le domande fatte ai titolari dei negozi di ferramenta locali da parte degli agenti, al fine di individuare gli acquirenti di bombolette spray di colore verde, con l’intento di aggiungere tasselli a questo colorato puzzle. Una caccia alle streghe moderna, quindi, quella che sta vivendo Bojano in questi giorni, con i suoi vari sospetti, supposti o più o meno fondati e teorie fantasiose circa i danni subiti.

DENUCIA SOCIALE

Il popolo dei social network si è scatenato in commenti di ira verso tale deturpazione, che ha recato danni materiali, ma anche economici. “Non è giusto che in una piccola realtà come la nostra, una persona si sveglia per andare a lavorare eauto verde bojano umdi trova l’auto imbrattata e centinaia di euro da spendere per farla ripulire” le parole di una signora, stanca di vedere come una città tranquilla venga disturbata da teppisti ignoti. Altri confermano che la cittadina è stata diverse volte protagonista delle bravate di delinquenti mai scoperti, e ricorda come l’estate scorsa, e durante il periodo Natalizio, auto e negozi siano stati presi di mira. “Che tristezza, ma è possibile che questi vandali agiscono senza essere mai scoperti. Lo stesso sfregio lo fecero nella notte di Natale distruggendo gli addobbi delle vetrine dei negozi”. Ciò che la popolazione si augura, è la speranza di un giusto provvedimento per chi compie gesti simili, perché alla piccola realtà matesina non può essere data un’etichetta che non le spetta.

11 / 06 / 2018

Ultimi aggiornamenti


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri.

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10