René De Ceccaty alla Settimana della Cultura Francese. Ricca di eventi la X edizione

di Grazia De Gregorio

La Settimana della cultura francese compie 10 anni. Roma-Parigi dà voce ai propri artisti. Evento atteso, è l’incontro con il romanziere francese René De Ceccaty.

(UMDI UNMONDODITALIANI) X Settimana della cultura francese, dall'8 al 19 Marzo 2019. Roma-Parigi celebra i suoi 10 anni. Cinema, teatro, musica, poesia e letteratura, mostre d’arte, fotografia, illustrazioni, moda e happening, visite guidate e degustazioni. Quest'anno la Settimana francese a Roma, offre alla cittadinanza un cartellone ancora più ricco di eventi, tutti rigorosamente ad ingresso gratuito. Il partner di questa speciale X edizione è il leader mondiale nei servizi di consulenza e tecnologia Capgemini, società quotata alla Borsa di Parigi che conta 200 mila dipendenti. Saranno tante le occasioni di incontro con i protagonisti delle espressioni della cultura contemporanea tra Roma e Parigi, l'Italia e la Francia. Uno degli appuntamenti più attesi della settimana, è quello con il romanziere e drammaturgo francese René de Ceccaty. L’incontro-conferenza con lo scrittore riguarderà il suo ultimo volume su Elsa Morante, Elsa Morante. Une vie pour la literature, e si parlerà della letteratura italiana vista dalla Francia, poiché De Ceccaty ne è un profondo ammiratore e intenditore. Ha tradotto numerosissimi testi d’autori italiani, da Giacomo Leopardi a Pier Paolo Pasolini. L’incontro sarà ospitato a La Griffe MGallery by Sofitel, il luxury hotel nella centralissima via Nazionale, in uno splendido palazzo ottocentesco. Artisti, musicisti, scrittori, registi, attori, rappresentanti delle istituzioni, rientreranno a Parigi arricchiti dall’indimenticabile ricordo di una esperienza tutta all’insegna dell'eccellenza, nella città Eterna.

ROMA-PARIGI

Roma-Parigi è un gemellaggio esclusivo, dal motto ‘’Seule Paris est digne de Rome Seule Rome est digne de Paris’’. Il 30 gennaio 1956 Salvatore Rebecchini e Jacques Féron, suggellarono il gemellaggio con questo motto. Un giuramento di fratellanza, l’unico gemellaggio in essere per entrambe le città. Un patto rinnovato negli anni: il 1° aprile del 1994 da Jacques Chirac e Francesco Rutelli, il 7 dicembre 2006 da Bertrand Delanoë e Walter Veltroni, il 1° ottobre 2014 da Anne Hidalgo e Ignazio Marino. Per l'occasione del 1956, venne innalzata una colonna di epoca romana alle Terme di Diocleziano, sulla quale venne fissata una nave a vele spiegate, simbolo di Parigi, che gli antichi romani chiamavano Lutetia Parisiorum. Una riproduzione della statua della Lupa capitolina fu invece posta in Square Paul Painlevé. Roma e Parigi sono sempre più vicine e dopo l'appuntamento capitolino, Roma come città eterna, e Parigi patria dei Fratelli Lumiere, quartieri bohémien e poesie decadenti. ‘’Due città simbolo di eccellenza, Roma e Parigi viaggiano nella stessa direzione, binari paralleli orientati al miglioramento continuo della qualità – sostiene Giuseppe Sarnella, presidente di Confimprese Turismo Italia e responsabile delle iniziative di cultura enogastronomica Italia-Francia – L'offerta turistica non può prescindere dalla cultura e, come ha già fatto il governo francese, l'enogastronomia deve rientrare nelle competenze del Ministero della Cultura’’. Gli scambi proseguiranno nel 13° Arrondissement, che ospiterà nel giugno del 2019 la XIX edizione della Semaine italienne à Paris.

13 / 03 / 2019


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri.

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10