Pentagramma e rotaie; Pasquale Barreca calabrese di verona

di Claudio Beccalossi*

Calabrese del… nord e ferroviere per necessità. Il primo brano “fatto in casa”, l’azzeccato motivo “Vattene” che gli aprì, da neofita, la porta della sala di registrazione per incidere il suo 45 giri d’esordio. Successivamente , conobbe la cantante Flavia Fortunato avviando con lei, poi, una proficua collaborazione artistica.

(UNMONDODITALIANI - UMDI)Pentagramma e rotaie. Per amore e per forza. Viaggia su due linee parallele, destinate a non toccarsi mai, la quotidianità di Pasquale Barreca, 53 anni, calabrese del… nord (di Alpo di Villafranca, in provincia scaligera, dove risiede), ferroviere per necessità (presso l’Ufficio Corrispondenza della stazione di Porta Nuova, a Verona) e musicista per vocazione.

Nato a Reggio Calabria, già a 7 anni entrò in… confidenza con la chitarra per poi bazzicare sulle piazze, ad 11 anni, con il suo gruppetto d’allora. Per scherzo o per ambizione, a 15 anni, scrisse parole e musica del suo primo brano “fatto in casa”, l’azzeccato motivo “Vattene” che gli aprì, da neofita, la porta della sala di registrazione per incidere il suo 45 giri d’esordio.

Passo dopo passo, trovato un suo spazio nel “giro” dello spettacolo, Barreca raggranellò ghiotte partecipazioni come cantante, tipo la “6 giorni di Vibo” presentata da Daniele Piombi, il “Cantagiro” del ’77 allo stadio comunale di Reggio Calabria, ad appena 16 anni d’età, tra “big” affermati (o in ascesa) del calibro di Gilda Giuliani, Adriano Pappalardo, Gianrico Tedeschi, Ezio Greggio e complessi quali Italian Sound e Homo Sapiens. In quell’occasione canora, conobbe la cantante Flavia Fortunato avviando con lei, poi, una proficua collaborazione artistica.

Per dar voce alla sua terra, Pasquale incise in dialetto reggino il titolo “Saggi cumpagni” che, nel 2002, venne inserito nella colonna sonora del film “Un boss sotto stress” diretto da Harold Ramis, con Robert De Niro e Billy Crystal.

Nonostante le velleità ed i risultati musicali, Barreca dovette cedere alle solite esigenze di vita e prendere il treno (in senso alquanto letterale) verso durature possibilità. Così, lasciò l’economicamente insicura Calabria per il nord Italia del classico “posto fisso” dato dall’arruolamento volontario nel Genio Ferrovieri (dall’80 all’83) e dalla conseguente assunzione nelle Ferrovie dello Stato a Domegliara (nel Veronese, nell’84) fino al definitivo trasferimento nella città di Giulietta & Romeo (dall’85).

“Trovata finalmente una stabilità lavorativa – rievoca l’interessato – nell’89 mi sposai con Marianna, mia conterranea. E concepimmo due figli (Maria ed Antonio) che per un insieme di motivi, diciamo così, tradizionali, vennero alla luce a Reggio Calabria”.

Maria segue le orme paterne come chitarrista e componente mai privilegiata delle varie formazioni musicali messe insieme dallo stesso papà Pasquale per dare in… pasto al pubblico i ragazzi usciti dai corsi che tiene da anni. Il reggino-veronese, inoltre, si muove anche per cercare, selezionare, formare musicisti e cantanti da inserire in saggi, spettacoli e concerti. Infine, per coordinare al meglio la sua attività di talent scout, promozione e diffusione, nel gennaio del 2007 ha fondato, assieme ad alcuni collaboratori, l’Associazione culturale musicale “Music Academy”, con sede presso il suo stesso studio di registrazione, ad Alpo di Villafranca.

* Claudio Beccalossi, giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti del Veneto dal 1983, direttore responsabile de L'Altra Cronaca e collabora con "L'Altro Giornale", "Filofevoss", "Verona In".

Editing a cura di Bartolomeo Alberico

________________________________

® Riproduzione vietata. Consentita solo previa citazione della fonte. Tutti i diritti riservati

UN MONDO D'ITALIANI -- ITALIAN INTERNATIONAL DAILY MAGAZINE

www.unmondoditaliani.com

Agenzia Stampa, Casa Editrice, Giornale Quotidiano Internazionale, con sede a Bojano, a Campobasso, a Roma (via Zanardelli, 36) e a Viedma, in Patagonia, già autorizzato nel 2006 dal Tribunale di Campobasso N.2/96, come edizione on line de “LA VOCE DEL POPOLO” e nel 2010 come e-magazine indipendente. Diretto da Mina Cappussi, sede di STAGE per l’Università Roma Tre,associato al quotidiano ORA ITALIA della Patagonia Argentina e all’emittente radiofonica pubblica del sud America, Radio Nacional.

Ora Italia el programa de radio de los italianos en la Patagonia. Producido y realizado por la Asociación Emiliano Romagnola de la Comarca Viedma Carmen de Patagones. En convenio con el periodico "Un Mondo di Italiani".

Scrivi a minacappussi@gmail.com

facebook: Mina Cappussi – Mina Cappussi II – Mina Cappussi III –Mina Cappussi Cinque

Iscriviti al gruppo facebook: Un Mondo d’Italiani , TG facebook, Molisani nel Mondo,

Pagine facebook:MINA CAPPUSSI FANS CLUB, Traduci Detti Molisani in Inglese, Mina Cappussi 4

Edita il PRIMO DIZIONARIO DELL’EMIGRAZIONE ITALIANA www.dizionarioemigrazione.it, sotto l’egida del Ministero Affari Esteri e del Ministero dell’Istruzione.

mi dispiace, perdono, grazie, ti amo13 / 07 / 2014


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri.

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10