Nations League: Olanda-Inghilterra 3-1. Orange volano in finale

dI Andrea De Marco -

De Ligt prima regala il rigore del momentaneo vantaggio all'Inghilterra, poi pareggia i conti. Promes si scatena nei supplementari. E domenica c'è Cristiano Ronaldo in finale

(UMDI-UNMONDODITALIANI) Sarà Portogallo-Olanda la prima finale della storia della Uefa Nations League. I "Tre Leoni" si erano illusi di poter trionfare nella seconda semifinale del torneo, trovando con Lingard la rete che sembrava poter decidere il match a 8' dalla fine: l'intervento del Var ha invece riportato il match sull'1-1 e quindi ai supplementari, con la formazione di Ronald Koeman che ha approfittato degli errori degli inglesi imponendosi 3-1 e garantendosi l'ultimo atto del torneo contro lo scatenato Cristiano Ronaldo visto contro la Svizzera.

Il match

Primo tempo senza troppe emozioni fino alla mezz'ora: errore di De Ligt, fallo su Rashford e calcio di rigore per gli inglesi, trasformato proprio dalla stella del Manchester United. Southgate ha risparmiato i giocatori del Tottenham impegnati nella finale di Champions League, almeno inizialmente, mentre Koeman ha schierato dal primo minuto Van Dijk. Rashford, acciaccato, ha dovuto lasciare spazio a Kane in avvio di ripresa. Pickford ha tenuto a galla i suoi con un paio di parate sensazionali prima dell'inevitabile pareggio, arrivato con un colpo di testa di De Ligt. Il Var ha quindi salvato l'Olanda: fuorigioco millimetrico di Lingard e gol annullato, dopo 7 minuti di recupero tutti ai supplementari. Il vantaggio olandese è arrivato grazie a un errore incredibile di Stones, che si è addormentato palla al piede, lasciando spazio al diagonale di Depay: risposta sontuosa di Pickford, Promes si è fiondato sul tap-in, provocando l'autogol di Walker. Altra sbavatura della difesa inglese per il definitivo 3-1: stavolta assist di Depay per Promes e finale in tasca.

07 / 06 / 2019

Ultimi aggiornamenti


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi5@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Andrea-de-Marco, Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri, Grazia-De-Gregorio, Samuele-Doganiero

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola (giornalista OdG)

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10