Morto in un raid Khalimov, ministro della guerra Isis

di Antonio Rocco-

Mosca annuncia la morte di uno dei principali leader dello Stato Islamico. E’ stato usato il "padre di tutte le bombe", ordigno potentissimo. "Ucciso anche al Shimali", tra gli addestratori dei kamikaze della strage di Parigi

(UMDI-UNMONDODITALIANI) Russia che continua a lanciare bombe sulla città siriana orientale di Deir el-Zor uccidendo 40 uomini dell’Isis, tra cui quattro erano comandanti. Il raid ha distrutto una rete di bunker costruita dall’Isis intorno all’aeroporto e a una base accerchiata dall’aprile 2014. Martedì l’esercito siriano era riuscito a rompere l’assedio e a ricongiungersi con le forze governative presenti in città. Il raid è stato condotto giovedì da Su-34 e Su-35 dopo che l’intelligence aveva saputo di un incontro dei vertici dell’Isis nella base sotterranea. L’obiettivo ora è riconquistare l’aeroporto. A guidare l’offensiva sono il generale Hassan “Nimr” (Tigre) Saleh, già a capo della riconquista di Aleppo Est, e Mohamed Khadour. Tra i comandanti morti Abu Muhammad al-Shimali, il responsabile dei “foreign fighters”, e il cosiddetto “ministro della guerra” Gulmurod Khalimov.

Il ministro della guerra

Ex ufficiale dell’esercito tagiko addestratosi negli Stati Uniti, Gulmurod Salimovich Khalimov, 42 anni, si era unito all’Isis due anni fa. Un anno fa ha preso il posto di Abu Omar al-Shishani, ucciso nel luglio 2016. Aveva pubblicato diversi video minacciando di tornare in Tajikistan a imporre la sharia e di condurre il jihad contro la Russia. Aveva guidato la riconquista di Palmira il dicembre scorso e la difesa di Mosul. Gli Stati Uniti avevano posto una taglia di tre milioni di dollari sulla sua testa. La sua uccisione era stata già annunciata lo scorso aprile.

Il responsabile dei “foreign fighter”

Di nazionalità saudita, Abu Muhammad al-Shimali, classe 1979, era il responsabile della supervisione dei combattenti stranieri dell’Isis, oltre ad avere alcune mansioni finanziarie. Era entrato a far parte di Al Qaeda nel 2005 per poi unirsi allo Stato islamico. The foreign fighter avrebbe addestrato i kamikaze responsabili della strage di Parigi nel 2015. Su di lui pendeva una taglia da cinque milioni di dollari.

La bomba

La Russia sta usando la Siria come terreno di prova per i suoi nuovi armamenti. Soprannominato “Father of all bombs”, Foab, ma noto ufficialmente come “Aviation Thermobaric Bomb of Increased Power”, Atbip, il nuovo ordigno usa un potente esplosivo potenziato con una mistura di polvere di alluminio e di ossido di etilene, componenti usati in altre note armi termobariche, in modo da creare un’esplosione fortissima con una potente onda d’urto. La bomba pesa oltre 6300 chilogrammi e ha una potenza da 44 tonnellate di Tnt. Più leggera, ma più potente della bomba impiegata dagli Stati Uniti in Afghanistan lo scorso aprile.

08 / 09 / 2017

Ultimi aggiornamenti


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/a, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri.

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: già Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo - Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. - Tutor: Annarita Guidi. -

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziarioufficiale delprogetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore.

Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti.

Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione.

Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it- di Mina Cappussi - email minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10.