Molise tra le 52 mete da visitare nel 2020 secondo il New York Times. 37esimo posto per Altilia e i monti del Matese

di Grazia De Gregorio

Un viaggio, 52 destinazioni mondiali… Cosa ci fa il Molise nella lista stilata dal New York Times? La piccola regione è la 37esima meta da visitare nel 2020 secondo la testata giornalistica statunitense. Sicilia e Urbino presenti nell’elenco. Le parole di Vincenzo Cotugno, assessore regionale al Turismo

(UMDI UNMONDODITALIANI) Tra le 52 mete da visitare per il 2020 proposte dal New York Times, troviamo il Molise. Una testata giornalistica di livello mondiale cita la ventesima regione italiana spesso dimenticata e ignorata da molti, e questo non può essere altro che motivo di orgoglio per i molisani e la loro nobile terra. E’ un grido arrivato fino oltreoceano, un urlo che dice a pieni polmoni “IO ESITO”, con tutte le bellezze che ha da offrire, la cultura, e la storia, intrinseca nelle rovine di Altilia e nel popolo Sannita. “Il Molise. Non ne avete mai sentito parlare? Non sentitevi in imbarazzo – scrive il New York Times – è la scelta ideale per chi è in cerca di un'Italia al tempo stesso tradizionale e incontaminata”; aree archeologiche come Saepinum, le coste pulitissime e le montagne che hanno fatto da sfondo al cammino della transumanza, iscritto l'anno scorso nelle liste dell'UNESCO, sono alcuni degli elementi che hanno ispirato la scelta. Citata anche la Carrese di Ururi: “The Carrese festival in the spring features an oxcart through Ururi”. Vincenzo Cotugno, assessore regionale al Turismo, ha dichiarato orgoglioso: “Alla fine il lavoro paga! Da un anno e mezzo il Governo regionale sta puntando concretamente, con progetti e fondi economici, al rilancio turistico della nostra regione. – spiega – Un territorio ricco di cultura, storia ed arte che merita di essere visitato perché al suo interno conserva quelle doti di naturalezza difficilmente individuabili in altri posti. Sono certo che il Piano Strategico del Turismo, varato dal Consiglio regionale, contribuirà a migliorare il grado di attrazione della nostra regione sul turismo internazionale. La parola d'ordine – conclude – è quella di crederci e di fare rete sull'intero territorio regionale, senza campanilismi o sterili discussioni, ma con l'unica volontà di remare uniti verso la stessa direzione!”.

TURISMO ECOSOSTENIBILE

La lista stilata dal New York Times ha tenuto conto di un turismo sostenibile. Tra le mete preferite dal quotidiano nel 2020, Tokyo, dove quest'anno si svolgeranno le Olimpiadi, o le Bahamas, sempre un paradiso per il turista ma a cui quest'anno serve sostegno per le conseguenze del passaggio dell'uragano Dorian. La Groenlandia è stata scelta per i maestosi ghiacciai, minacciati dal cambiamento climatico. L’Italia porta con sé la Sicilia, entrata nell'elenco proprio grazie alla rinascita nell'isola del turismo sostenibile oltre alle sue tradizioni culinarie e alla presenza del vulcano Etna; il Molise per le tradizioni, la storia e la natura incontaminata; e Urbino, meta scelta in occasione del 500esimo anniversario della morte di Raffaello, celebrata già dal 19 gennaio con la mostra alla Galleria Nazionale delle Marche.

10 / 01 / 2020


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi5@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Andrea-de-Marco, Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri, Grazia-De-Gregorio, Samuele-Doganiero

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola (giornalista OdG)

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10