L'ordine del Tempio: alla scoperta dei Templari con l'associazione archeosofica di Siena.

di Bartolomeo Alberico -

Al via un nuovo ciclo di conferenze ad ingresso gratuito per un affascinante viaggio alla scoperta dell'Ordine dei Templari. Sabato 4 Ottobre, alle ore 17.30, presso la sede dell’Associazione culturale Archeosofica Sezione di Siena tornano gli “incontri del sabato” che proporranno un'inedita indagine sui misteri che stanno alle origini della cavalleria templare, sul suo simbolismo e sui rapporti del famoso Ordine con la città di Siena.

(UNMONDODITALIANI -UMDI) Tornano gli "incontri del sabato" che proporranno un'inedita indagine sui misteri che stanno alle origini della cavalleria templare. Con l'associazione archeosofica alla scoperta dei templari. Fiumi di inchiostro sono stati versati nell'impresa di far luce sulla storia di un antico e ancora oggi misterioso Ordine militare e religioso: quello Templare. Le fonti vorrebbero che i Templari siano stati costituiti in Palestina nell'anno 1118 con l'obiettivo di difendere i luoghi Santi dalla cristianità e i pellegrini che vi si recavano, ma di fatto sulle loro origini ancora il dibattito è aperto. Di questo e di molto altro si parlerà nel ciclo di incontri ad ingresso gratuito che l’Associazione Archeosofica Sezione di Siena torna a proporre per questo ottobre. Nella sede di via Banchi di Sopra 72, a partire dal prossimo sabato 4 ottobre alle ore 17,30, prenderà il via un affascinante viaggio alla scoperta dei misteri, del simbolismo e – non ultimo - del legame che i Templari ebbero con la città di Siena.

Il primo incontro sul tema "L'ordine del Tempio. L’origine” introdurrà alle motivazioni che giustificarono e motivarono la nascita di questo ordine militare-monacale della cristianità. I “Cavalieri del Tempio di Gerusalemme” sacerdoti ma anche guerrieri, ispirati da San Bernardo di Chiaravalle, in appena due secoli si diffusero in tutta Europa diventandone il fuoco e l’epicentro della rinascita spirituale e culturale.

Dopo l’appuntamento del 4 ottobre gli “incontri del sabato” proseguiranno proponendo sempre nuovi approfondimenti tracuriosità e misteri: dai rapporti tra il simbolismo templare e le Contrade di Siena, alla spada e il particolare valore morale e nascosto che questo “strumento” rappresentava per il cavaliere Templare, saranno tanti gli argomenti su cui riflettere ed imparare.

E alla fine del ciclo di incontri, proprio alla spada sarà dedicata una esibizione pubblica, che si svolgerà in una piazza del centro storico della città (26 ottobre). Quindi – per sottolineare il rapporto stretto tra Siena, città figlia della Francigena e luogo di passaggio di pellegrini e Ordine dei Templari - verrà organizzato un mini tour che porterà a scoprire la "Siena città templare" (8 novembre).

________________________________

® Riproduzione vietata. Consentita solo previa citazione della fonte. Tutti i diritti riservati

UN MONDO D'ITALIANI -- ITALIAN INTERNATIONAL DAILY MAGAZINE

www.unmondoditaliani.com

Agenzia Stampa, Casa Editrice, Giornale Quotidiano Internazionale, con sede a Bojano, a Campobasso, a Roma (via Zanardelli, 36) e a Viedma, in Patagonia, già autorizzato nel 2006 dal Tribunale di Campobasso N.2/96, come edizione on line de “LA VOCE DEL POPOLO” e nel 2010 come e-magazine indipendente. Diretto da Mina Cappussi, sede di STAGE per l’Università Roma Tre,associato al quotidiano ORA ITALIA della Patagonia Argentina e all’emittente radiofonica pubblica del sud America, Radio Nacional.

Ora Italia el programa de radio de los italianos en la Patagonia. Producido y realizado por la Asociación Emiliano Romagnola de la Comarca Viedma Carmen de Patagones. En convenio con el periodico "Un Mondo di Italiani".

Scrivi a minacappussi@gmail.com

facebook: Mina Cappussi – Mina Cappussi II – Mina Cappussi III –Mina Cappussi Cinque

Iscriviti al gruppo facebook: Un Mondo d’Italiani , TG facebook, Molisani nel Mondo,

Pagine facebook:MINA CAPPUSSI FANS CLUB, Traduci Detti Molisani in Inglese, Mina Cappussi 4

Edita il PRIMO DIZIONARIO DELL’EMIGRAZIONE ITALIANA www.dizionarioemigrazione.it, sotto l’egida del Ministero Affari Esteri e del Ministero dell’Istruzione.

mi dispiace, perdono, grazie, ti amo

02 / 10 / 2014


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri.

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10