LE BARZELLETTE DI MONTEZEMOLO. LA FIAT NON AVREBBE RICEVUTO AIUTI DALLO STATO. PER ‘LETTERE AL DIRETTORE’

LA DICHIARAZIONE DI LUCA CORDERO DI MONTEZEMOLO UN’OFFESA A TUTTI GLI IMPRENDITORI NON È NÉ UNA BATTUTA RIUSCITA MALE, NÉ UNA BALLA CREDIBILE. INNALZATO IL LIMITE DEI KW PER LE AUTO CONDUCIBILI DAI NEOPATENTATI, E GUARDA CASO ORA RIENTRA NEL LIMITE ANCHE LA FIAT 500. L’AFFRONTO PROVOCATORIO DEL lUCA CORDERO DI MONTEZEMOLO, PRESIDENTE  FIATPRESIDENTE DELLA FIAT AVRÀ RIPERCUSSIONI POLITICHE?

Gentile Direttore,

la dichiarazione di Luca Cordero di Montezemolo secondo la quale, da quando c’è lui alla presidenza, la Fiat non ha ricevuto un solo euro dallo Stato, non è nemmeno classificabile tra le barzellette. Non è né una battuta riuscita male, né una balla credibile. Montezemolo, ha proseguito aggiungendo che gli incentivi statali per l’acquisto di automobili hanno portato un interesse ai clienti e non alla Fiat. Siamo alla follia. Voglio qui ricordare che in totale silenzio è recentemente stato innalzato il limite dei KW per le auto conducibili dai neopatentati, e guarda caso ora rientra nel limite anche la fiat 500, che prima era rimasta distrattamente esclusa. Non intendo sottrarre spazio al suo giornale per elencare i benefici che ha ricevuto la Fiat nell’ultimo secolo di storia italiana. Montezemolo poteva risparmiarsi la suaLA NUOVA FIAT 500 dichiarazione, che io considero un’offesa a tutti gli imprenditori che sono stati completamente dimenticati dal governo. Chi le scrive ha a che fare in qualche modo con il settore delle pulizie, civili e industriali; il settore occupa cinquecentomila addetti nel nostro paese (ben più della fiat e del suo indotto) e non ricordo di aver mai ricevuto né un incentivo, né un centesimo di euro di aiuto statale. Sono certo che l’affronto provocatorio del presidente della Fiat avrà ripercussioni, io spero anche politiche. Dire che Fiat non ha mai ricevuto un euro dallo Stato è come dire a tutti gli italiani che sono dei creduloni. La Fiat dovrebbe dividere gli utili di bilancio con i cittadini italiani, come una bella, grande cooperativa.

Marco Chierici

UN MONDO D'ITALIANI -- ITALIAN INTERNATIONAL DAILY MAGAZINE

www.unmondoditaliani.com

Un Mondo d'Italiani giornale quotidiano internazionaleIl Giornale Quotidiano Internazionale, diretto da Mina Cappussi,diffuso in ogni angolo del pianeta in cui vi sia una comunità italiana, sede di STAGE FORMATIVI per l’Università Roma Tre,Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professioni del web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e su SKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA della Patagonia Argentina e all’emittente radiofonica pubblica del sud America, Radio Nacional.Nata come LRA, Estación de Radiodifusión del Estado, ha trasmesso per la prima volta il 6 Luglio 1937dall’ufficio di Posta e Telegrafia nella città di Bs.As.Oggi è più conosciuta come Radio Nacional e trasmette da Viedma a Ushuaia, da Bs. As a Formosa; ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia su 93.5 FM

Da oggi UN MONDO D’ITALIANI E TRSP A SERVIZIO DELLA GENTE: OGNI GIORNO.

Nei prossimi giorni, su TRSP, il programma televisivo settimanale UN MONDO D’ITALIANI in collaborazione con questo magazine.

www.oraitalia.blogspot.com

Ora Italia el programa de radio de los italianos en la Patagonia.

Producido y realizado por la Asociación Emiliano Romagnola de la Comarca Viedma Carmen de Patagones.

En convenio con "Un Mondo di Italiani" el periodico online del Molise y con la "Radio Emilia Romagna" la radio de la Región en Podcast.

scrivi a minacappussi@gmail.com

ENTRA nel FORUM e nella VIDEOCHAT su www.bruuuum.com

facebook: mina Cappussi

Iscriviti al gruppo facebook: Un Mondo d’Italiani http://www.facebook.com/group.php?gid=37063563859

Skype: mina.cappussi

MySpace: mina cappussi

Messenger: mina cappussi


06 / 02 / 2010


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri.

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10