In Molise la Giornata Mondiale del Turismo 2012

di Serena Lastoria

In collaborazione con la CEI e con l’Arcidiocesi di Campobasso-Bojano, il prossimo 29 e 30 settembre in Molise si terrà la Giornata Mondiale del Turismo. Ieri il Presidente della Regione, Michele Iorio, è intervenuto a Roma, presso il Ministero del Turismo, alla Conferenza Stampa di presentazione dell’evento durante la quale ha dichiarato che questa iniziativa rappresenta “una vetrina importante e qualificata per mostrare le bellezze della regione”

giornata mondiale turismo(UMDI UNMONDODITALIANI) Quest’anno una delle più piccole regioni italiane farà da scenario ad un evento mondiale. In collaborazione con la CEI e con l’Arcidiocesi di Campobasso-Bojano, infatti, si terrà in Molise la Giornata Mondiale del Turismo. Ieri il Presidente della Regione, Michele Iorio, è intervenuto a Roma, presso il Ministero del Turismo, alla Conferenza Stampa di presentazione dell’evento. Il Presidente a tal proposito ha dichiarato “Il Molise è lieto di ospitare questo evento. Rappresenta una vetrina importante e qualificata per mostrare le sue bellezze, le sue evidenze storico-artistiche, l’accoglienza della sua gente, le tradizioni che connotano la sua identità e i valori millenari che tramanda da generazione in generazione. Pocheregioni come il Molise possono fregiarsi di un’offerta turistica così variegata, che risponde a molteplici interessi, che attira l’attenzione di viaggiatori-turisti diversi (arte, storia, fede, ambiente, gastronomia ecc.) e con diverse fasce di reddito. E’ una terra ancora poco conosciuta ma che regala a chi ha voglia di scoprirla sorprese e accoglienze uniche. Credo ancoraiorio che il Molise sia uno dei pochi territori nella Penisola in cui il tema di quest’anno, “turismo e sostenibilità energetica”, della Giornata internazionale del turismo, sia davvero riscontrabile nei suoi centri, nei paesaggi, nelle sue colline, nel suo mare, nelle sue vette innevate e in generale nella sua ruralità”. Presenti alla conferenza stampa il Ministro del Turismo, Piero Gnudi, l’Arcivescovo Metropolita per il Molise, Giancarlo Bregantini, il Direttore della Sezione Turismo della Cei, Monsignor Mario Lusek e i rettori dei Santuari dell’Addolorata di Castelpetroso e Santa Maria della Libera di Cercemaggiore. A riguardo il Presidente Iorio ha poi ringraziato l’Arcivescovo Bregantini per aver voluto Monsignor Bregantini e il Ministro Gnudi alla presentazione della Borsa Mondiale del Turismofortemente questa iniziativa, per aver coinvolto positivamente la Cei e per aver dato un’occasione molto rilevante al Molise per offrirsi all’attenzione di un pubblico qualificato e qualificante quale quello che caratterizza da ormai decenni le Giornate del Turismo. Apprezzando l’invito del Ministro Gnudi a condividere una politica strategica del turismo, sia a livello nazionale che regionale, il Presidente Iorio ha evidenziato come proprio accogliendo questo invito si possa immaginare di riuscire ad accendere l’attenzione su quell’Italia “minore” e poco conosciuta, come il Molise, che fatica ad imporsi rispetto ad un’Italia “maggiore” più famosa e identificante l’intero Paese in un contesto internazionale. “La vera Italia –ha detto Iorio- è quella delle grandi città ricche di storia e di arte, ma è anche quella dei piccoli territori, molti interni, che sono scrigno conservatore e protettore di cultura, tradizioni e valori. Quella cultura, quella tradizione e qui valori che hanno fatto conoscere il nostro Paese all’intero mondo e che attirano nella Penisola viaggiatori e turisti da secoli”. Il Presidente Iorio ha poi ricordato come il Molise, in controtendenza alla media nazionale, abbia registrato in questo periodo di crisi un +11% di presenze nel periodo estivo (dati dello stesso Ministero del Turismo) e che la stessa regione risulti la terza in Italia per investimenti sull’albergo diffuso. “Evidentemente –ha concluso- siamo sulla buona strada. Dobbiamo continuare il percorsointrapreso consapevoli che investire in turismo e in cultura significa creare le basi concrete di una crescita duratura”. Le giornate del turismo verranno celebrate il 29 egiornata turismo 30 settembre a Castelpetroso e a Campobasso.Le due giornate sono intense di impegni e appuntamenti anche perché all’interno del programma sono state inserite attività di due progetti di cooperazione nei quali il Molise ha un ruolo rilevante. I due progetti sono Adristorical (turismo) e Alternergy (ambiente). La giornata del 29 è molto diversificata: mattina del 29 a Castelpetroso incontro con i partner del progetto Adristorical e alcuni operatori turistici che poi saranno impegnati in un giro turistico nel Molise. E’ previsto un saluto del Presidentea Castelpetroso ad inizio lavori (ore 9:30circa). Nel pomeriggio a Campobasso invece ci sarà un meeting molto tecnico sul progetto Alternergy: interverranno esperti del settore e i partner del progetto.In serata sempre a Castelpetroso le province presenteranno itinerari molisani ai convegnisti. Seguirà cena con partecipanti e autorità “curata” dalla Regione Molise. Il 30 il convegno si svolgerà presso la sede dell’ex GIL a Campobasso con inizio alle ore 10,00. Il Presidente terrà la relazione introduttiva. Il tema è Turismo e Ambiente sostenibili propulsori di turismo sostenibile .La Segreteria del Ministro ritiene quasi certa la partecipazione del Ministro. Sono previste presenze istituzionali di altri enti.

UMDI unmondoditaliani.com International daily Magazine fondato e diretto da Mina Cappussi® Riproduzione vietata. Consentita solo previa citazione della fonte. Tutti i diritti riservati

UN MONDO D'ITALIANI -- ITALIAN INTERNATIONAL DAILY MAGAZINE

www.unmondoditaliani.com

Agenzia Stampa, Casa Editrice, Giornale Quotidiano Internazionale, con sede a Bojano, a Campobasso, a Roma (via Zanardelli, 36) e a Viedma, in Patagonia, già autorizzato nel 2006 dal Tribunale di Campobasso N.2/96, come edizione on line de “LA VOCE DEL POPOLO” e nel 2010 come e-magazine indipendente. Diretto da Mina Cappussi, sede di STAGE per l’Università Roma Tre,associato al quotidiano ORA ITALIA della Patagonia Argentina e all’emittente radiofonica pubblica del sud America, Radio Nacional.

Ora Italia el programa de radio de los italianos en la Patagonia. Producido y realizado por la Asociación Emiliano Romagnola de la Comarca Viedma Carmen de Patagones. En convenio con el periodico "Un Mondo di Italiani".

Scrivi a minacappussi@gmail.com

facebook: mina Cappussi – Mina Cappussi II – Mina Cappussi III – MINA CAPPUSSI FANS CLUB

Iscriviti al gruppo facebook: Un Mondo d’Italiani

Edita il PRIMO DIZIONARIO DELL’EMIGRAZIONE ITALIANA www.dizionarioemigrazione.it, sotto l’egida del Ministero Affari Esteri e del Ministero dell’Istruzione.

mi dispiace, perdono, grazie, ti amo

19 / 09 / 2012


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri.

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10