Giappone, spettacolo fioritura dei ciliegi: torna il sakura

di Grazia De Gregorio

L’hanami, l’arte di osservare i ciliegi in fiore. In Giappone, lo spettacolo della fioritura dei ciliegi, arriverà prima. Le date, e una particolarità legata alla filosofia buddista.

(UMDI UNMONDODITALIANI) Nel paese del Sol Levante, arriva la stagione più fotogenica dell’anno, posticipando le date. In Giappone si chiamano sakura, letteralmente fiori di ciliegio, i tipici fiori, che colorano di rosa l’atmosfera delle città. Lo spettacolo attira milioni di turisti ogni anno, che insieme ai giapponesi, si dedicano all’hanami, l’antica arte del godere, osservare la bellezza degli alberi in fiore. La tradizione vuole, che ogni anno in primavera ci sia l’usanza di recarsi sotto a un albero in fiore nei grandi parchi, di stendere un telo azzurro, fare un pic nic, e assistere alla caduta dei sakura, che simboleggia il ciclo della vita e ricordano che tutto è destinato a finire. La fioritura dei ciliegi in Giappone quest’anno arriva prima. Le date del calendario sono state calcolate in base alle temperature medie dell’autunno e dell’inverno passato. La data si conosce in anticipo, per potersi organizzare al meglio per l’hanami, che va dalla seconda metà di marzo a metà aprile. Quest’anno la prima fioritura è prevista per il 16 marzo a Kochi e proseguirà fino all’11 maggio a Hokkaido.

LE DATE PREVISTE

A Tokyo e a Nagoya è prevista dal 21/22 marzo, a Kyoto dal 22 marzo, a Nara dal 22 marzo, a Osaka dal 25 marzo, a Fukuoka dal 18 marzo. Il luogo migliore per ammirare la fioritura dei ciliegi a Tokyo è Shinjuku Gyoene il picco è previstointorno al 1° aprile. A Osaka il posto migliore è l’Expo ’70 Park con picco previsto intorno al 5 aprile, a Hiroshima la massima fioritura è prevista per il 31 marzo e il luogo migliore per ammirarla è il Peace Memorial Park.

SAKURA: CURIOSTA’

Il fiore di ciliegio, nella cultura giapponese, ha dei significati molto importanti. Il sakura è un fiore, che sboccia in modo molto appariscente ma dura per pochi giorni. E’ diventato il simbolo della caducità della bellezza. La metafora del sakura è centrale nel buddismo zen, dove il fiore del ciliegio ricorda ogni anno la natura effimera di tutte le cose, anche di quelle apparentemente destinate a durare. In particolare, i Samurai venivano paragonati ai fiori di ciliegio: l’esaltazione del corpo, il culto della potenza sono effimeri nella vita di un guerriero. Il bushido, ovvero la morale e la vita dei samurai, ha una simbologia profondamente intrecciata con quella del sakura: il ciliegio mette tutta la sua energia per la fioritura, facendo sbocciare piccoli fiori, che insieme danno vita ad uno spettacolo maestoso; così i samurai con la loro singola misura possono formare un’armata molto forte. Durante la Seconda Guerra Mondiale, i sakura venivano dipinti sugli aerei delle missioni kamikaze, e i piloti portavano con sé un ramo di ciliegio prima del decollo.

14 / 03 / 2019


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri.

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10