Equal Pay Day: campagna per la parità di genere sul posto di lavoro con Fidapa Distretto Sud Est

di Marta Ucciferri -

Gender Pay Gap. La Fidapa, Distretto Sud Est prende parte ad Equal Pay Day, la campagna che intende sensibilizzare l’opinione pubblica sulla disparità di retribuzione tra uomini e donne, che guadagnano il 17% in meno dei loro colleghi maschi. A Potenza l’incontro Distrettuale.

(UMDI – UNMONDODITALIANI) Equal Pay Day. La Fidapa del Distretto Sud Est di Abruzzo, Basilicata, Molise, Puglia, presieduta dalla dinamica Fiammetta Perrone, prende parte alla storica campagna per sostenere una maggiore equità fra uomini e donne sul posto di lavoro e per denunciare la violenza e la discriminazione di genere. “Le donne devono fare qualunque cosa due volte meglio degli uomini per essere giudicate brave la metà”. Le parole di Charlotte Whitton, politica canadese del XXI secolo, risuonano ancora oggi, più attuali che mai. La Fidapa Business Professional Women Italy ha ripreso le parole di una donna che, già nella prima metà del secolo scorso, aveva identificato un fenomeno di profonda disparità di genere, che si riscontra ancora nel presente.

Charlotte Whitton, nasceva l’8 marzo del 1896 ad Ottawa, in Canada. La sua figura di donna decisa e di temperamento, campionessa di Hockey ai tempi dell’università è indissolubilmente legata ad un primato con i fiocchi: la Whitton fu la prima donna della storia ad essere eletta sindaco di una città grande ed importante come Ottawa. All’incontro distrettuale che si terrà a Potenza il prossimo 23 aprile, il tema proposto è: "Equal Pay Day 2016: parità salariale-Crescita economico-sociale" e rientra nell'ambito del tema internazionale "Fare la differneza attraverso la Leadership e l'Azione"l. Materia di discussione di quest’anno è la conciliazione tra tempi di lavoro e quelli della vita privata, poiché il mercato del lavoro negli ultimi anni ha visto molti cambiamenti e richiede maggiore flessibilità. Questo è principalmente a beneficio delle donne, dato che sono soprattutto loro a prendersi carico delle incombenze familiari e spesso sono costrette ad interrompere il loro lavoro retribuito, o addirittura a licenziarsi, con evidenti effetti negativi sulla pensione. Modelli di orari flessibili costituiscono una possibilità di venire incontro sia alle esigenze delle donne che del mercato del lavoro. Lavoratrici e lavoratori contenti fanno meno assenze e sono più produttivi, con effetti postivi per le aziende.

Equal Pay Day non è uno stereotipo, ma ancora un dato di fatto, perché è una realtà che le donne guadagnino in media meno degli uomini. Dal 2008 la Fidapa BPW ha introdotto l'Equal Pay Day, una giornata per ricordare il divario economico e per sollecitare le azioni opportune per superare ogni forma di disparità.

II Distretto Sud Est, complice la lungimiranza della Presidente Perrone, quest'anno ha scelto Potenza e il giorno 23 aprile 2016 per incontrare le sezioni e le parti sociali e parlare di parità retributiva e di pari opportunità nel lavoro. L'incontro cercherà di fare il punto sulle proposte legislative dell'Italia, come richiesto dalla Commissione Europarlamentare sulle tematiche legate al divario di retribuzione tra donne e uomini (gender pay gap). La persistente differenza di retribuzione tra uomini e donne purtroppo è riferita ancora al fatto che le donne sono concentrate in occupazioni e posti di lavoro meno valorizzati. Inoltre, sono le donne che sono più disposte a lavorare a tempo parziale e a interrompere la propria carriera per ragioni familiari e, sono sempre le donne le più esposte alle conseguenze negative di tali scelte in materia di retribuzione, di evoluzione della carriera e di diritti al pensionamento.

Questo fatto, si sa, comporta anche il rischio di povertà, in particolare per genitori singoli, che per lo più sono donne (con un tasso di rischio di povertà del 32%) e per le donne di età superiore ai 65 anni (con un tasso di rischio di povertà del 21%, ossia superiore di 5 punti a quello degli uomini). Le donne sono altresì più vulnerabili in periodi di aumento della disoccupazione dal momento che esse hanno, più degli uomini, contratti a durata determinata.

Aprirà l’incontro la Presidente della Fidapa BPW Italy Distretto Sud Est, Fiammetta PERRONE. Porteranno i saluti Lucia MOLITERNI, Presidente Fidapa BPW Italy Sezione di Potenza; Anna Di Domenico LAMARCA, Past Presidente Nazionale BPW Italy; Dario DE LUCA, Sindaco del Comune di Potenza, Marilisa MAGNO, Prefetto di Potenza e a Marcello PITTELLA, Presidente Regione Basilicata. Modera: Rosita Stella BRIENZA, Giornalista. L’introduzione è affidata a Maria Antonietta AMOROSO, Past Presidente Fidapa BPW Italy Distretto Sud Est, che per gli interventi passerà la parola a Eufemia IPPOLITO, Past Presidente Nazionale Fidapa BPW Italy, nonché rappresentante BPWI Consiglio d'Europa; Maria Grazia MASELLA, Avvocato opinionista RAI, Franca CIPRIANI, Consigliera Nazionale di Parità. Le Conclusioni saranno affidate ad Anna Dl DOMENICO LAMARCA Past Presidente Nazionale BPW Italy. Sono stati invitati: Sono stati invitati: Consigliere di parità della Regione Basilicata, Molise, Puglia, Abruzzo, Presidenti degli Ordini Professionali, Rappresentanti di categorie professionali. La Presidenti e le Past Presidenti del Distretto Sud Est Anna Di Domenico Lamarca incontrerà le Presidenti e le PAST Presidenti del Distretto Sud Est. Alle 13, 30 ci sarà il Lunch Hotel “Grande Albergo di Potenza”. Alle 15, 30 il seminario di approfondimento.Segreteria Amministrativa: Anna Musacchio, Antonella Gianfrancesco e Lucia Moliterni.

20 / 04 / 2016

PER LA TUA PUBBLICITA' SUL QUOTIDIANO INTERNAZIONALE UN MONDO D'ITALIANI RIVOLGITI AL NOSTRO UFFICIO COMMERCIALE, REFERENTE DR.SSA MONACO +39 392 958 1181. Condizioni speciali per la pubblicità elettorale.

________________________________

®© Riproduzione vietata. Consentita solo previa citazione della fonte. Tutti i diritti riservati

UN MONDO D'ITALIANI -- ITALIAN INTERNATIONAL DAILY MAGAZINE

Agenzia Stampa, Casa Editrice, Giornale Quotidiano Internazionale, con sede a Bojano, a Roma (via Zanardelli, 36) e a Viedma, in Patagonia, già autorizzato nel 2006 dal Tribunale di Campobasso N.2/96, come edizione on line de “LA VOCE DEL POPOLO” e nel 2010 come e-magazine indipendente. Diretto daMina Cappussi,diffuso in ogni angolo del pianeta in cui vi sia una comunità italiana,sede di STAGE FORMATIVI per l’Università Roma Tre,associato al quotidianoORA ITALIAdellaPatagonia Argentinae all’emittente radiofonica pubblica del sud America, Radio Nacional,Ora Italia el programa de radio de los italianos en la Patagonia. Producido y realizado por la Asociación Emiliano Romagnola de la Comarca Viedma Carmen de Patagones. En convenio con "Un Mondo di Italiani" el periodico online del Molise y con la "Radio Emilia Romagna" la radio de la Región en Podcast.

facebook: Mina Cappussi – Mina Cappussi II – Mina Cappussi III – Mina Cappussi Cinque

Iscriviti ai gruppi facebook: Un Mondo d’Italiani , TG facebook

Pagine facebook:MINA CAPPUSSI FANS CLUB, Traduci Detti Molisani in Inglese, Mina Cappussi 4

Edita il PRIMO DIZIONARIO DELL’EMIGRAZIONE ITALIANA www.dizionarioemigrazione.it, mi dispiace, ti prego perdonami, grazie, ti amo

Pua mai au mai ka po iloko o ka malamalama

sito mina cappussi artista:

Ultimi aggiornamenti


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi5@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Andrea-de-Marco, Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri, Grazia-De-Gregorio, Samuele-Doganiero

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola (giornalista OdG)

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10