Dottorato di Ricerca. Tra Texas e Italia si accorciano le distanze

di Serena Lastoria

Dopo un anno intenso di lavoro è stato ufficializzato l'accordo tra l'Università del Texas Medical Branch di Galveston e l'Università di Palermo per l'avvio del programma di dottorato di ricerca (PhD program) in Biomedicina e Neuroscienze. Ciò permetterà agli studenti delle due Istituzioni di entrare in questo programma internazionale che prevede dei periodi di insegnamento nelle due università sotto la supervisione di un collegio misto di Docenti. biomedicinaAl completamento del programma, i ricercatori riceveranno un diploma di laurea in Dottore di Ricerca (PhD) da entrambe le istituzioni. A sostenere fin dal principio l’iniziativa, sono stati il Com.Te Vincenzo Arcobelli, presidente del Comites di Houston, la CSNA con il suo rappresentante in Sicilia Enzo Graci ed il presidente Jerry Puccio

(UMDI UNMONDODITALIANI) In Italia, in un periodo di crisi nera, soprattutto nell’ambito della ricerca, ecco sopraggiungere una nuova affascinante opportunità di crescita professionale edcervello umana per alcuni fortunati eletti. Dopo il protocollo d'intesa siglato nel 2011 tra l'Università del Texas Medical Branch di Galveston (UTMB) in Texas e l'Università di Palermo a seguito accordi ed iniziative coordinate dal Comites di Houston e la CSNA (Confederazione Siciliani Nord America) con l'ERSU dopo un anno intenso di lavoro si è formalizzato l'accordo tra le due università per l'avvio del programma di dottorato di ricerca (PhD program) in Biomedicina e Neuroscienze. Il Prof Cicalese dell'UTMBarcobelli del Texas sottolinea che il risultato concreto dell'iniziativa è stato possibile grazie al lavoro di squadra di molti professionisti di entrambe le istituzione, alla lungimiranza della leadership di entrambe le Università che ha permesso tale accordo. “Vorrei esprimere un particolare ringraziamento al presidente Prof. Callender per aver sottoscritto l'accordo e ai docenti di UTMB che hanno lavorato con me alla realizzazione del programma: Prof. Rastellini, Taglialatela e Micci e naturalmente anche a coloro che hanno confermato la loro partecipazione tra il collegio di docenti: Prof. Duchini e Abate. Per l'Università di Palermo i Prof Cappello, Zummo e Bono sono stati artefici della riuscita dell'accordo sottoscritto dal rettore Prof Lagalla. Naturalmente un particolare ringraziamento va al Com.Te Vincenzo Arcobelli presidente del Comites di Houston ed allacomites CSNA con il suo rappresentante in Sicilia Enzo Graci ed al presidente Jerry Puccio che hanno sostenuto e supportato l'iniziativa dal suo inizio. Questo nuovo programma permetterà a studenti delle due Istituzioni di entrare in questo programma internazionale che prevede dei periodi di insegnamento nelle due Istituzioni sotto la supervisione di un collegio misto di Docenti. Al completamento del programma, il ricercatore riceverà un diploma di laurea in ersuDottore di Ricerca (PhD) da entrambe le istituzioni. Questo permette che tale titolo sia riconosciuto sia nella comunità europea che negli USA. Sono state iniziate le iscrizioni e gli esami di ammissione dei candidati al nuovo programma si terranno a Dicembre 2012. Prevediamo che questo accordo, primo tra un'istituzione italiana e Texana, aprirà nuove e stimolanticsna opportunità di collaborazione e insegnamento nel campo della ricerca tra Italia e USA”.

® Riproduzione vietata. Consentita solo previa citazione della fonte. Tutti i diritti riservati

UN MONDO D'ITALIANI -- ITALIAN INTERNATIONAL DAILY MAGAZINE

Agenzia Stampa, Casa Editrice, Giornale Quotidiano Internazionale, con sede a Bojano, a Campobasso, a Roma (via Zanardelli, 36) e a Viedma, in Patagonia, già autorizzato nel 2006 dal Tribunale di Campobasso N.2/96, come edizione on line de “LA VOCE DEL POPOLO” e nel 2010 come e-magazine indipendente. Diretto da Mina Cappussi, sede di STAGE per l’Università Roma Tre,associato al quotidiano ORA ITALIA della Patagonia Argentina e all’emittente radiofonica pubblica del sud America, Radio Nacional.

Ora Italia el programa de radio de los italianos en la Patagonia. Producido y realizado por la Asociación Emiliano Romagnola de la Comarca Viedma Carmen de Patagones. En convenio con el periodico "Un Mondo di Italiani".

facebook: mina Cappussi – Mina Cappussi II – Mina Cappussi III – MINA CAPPUSSI FANS CLUB

Iscriviti al gruppo facebook: Un Mondo d’Italiani

Edita il PRIMO DIZIONARIO DELL’EMIGRAZIONE ITALIANA www.dizionarioemigrazione.it, sotto l’egida del Ministero Affari Esteri e del Ministero dell’Istruzione.

mi dispiace, perdono, grazie, ti amo

24 / 10 / 2012


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi5@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Andrea-de-Marco, Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri, Grazia-De-Gregorio, Samuele-Doganiero

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola (giornalista OdG)

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10