Dazi Usa: Commissione europea aperta al dialogo

di Romina Nocera -

Nuovi Dazi sull’importazione Usa di alluminio e acciaio. Ue opta per il dialogo. Le città europee parlano di contromisure commerciali. Cina in ferma opposizione. La commissaria europea al Commercio, Cecilia Malmstroem incontreà nei prossimi giorni il rappresentante al commercio americano Robert Lighthizer e il ministro giapponese Hiroshige Seko

(UMDI-UNMONDODITALIANI) Dazi maggiorati sull’importazione negli Usa di alluminio e acciaio. Il decreto per il momento esclude Canada e Messico nell'ottica di una revisione complessiva del trattato sul commercio nel Nord America, la commissaria europea al Commercio, Cecilia Malmstroem, prende la via del dialogo, le città europee attaccano Trump. La Commissione europea ha già definito la lista di contromisure commerciali ai danni degli Usa per pareggiare i conti. A Bruxelles si cerca una soluzione nel tentativo di convincere Trump a evitare di dare il via ad una sfida a colpi di ritorsioni. La Malmstroem dichiara: "Speriamo di poter ottenere la conferma che la Ue sarà esentata". Se le misure dovessero colpire la Ue, spiega la commissaria, "avremo al massimo 90 giorni" per approvare misure di riequilibrio, colpendo alcuni prodotti importati dagli Usa. Dello stesso pensiero è il vicepresidente Ue, Jyrki Katainen, per il quale "il primo obiettivo è il dialogo con gli Stati Uniti evitando danni collaterali"; aggiungendo che "Se si avverasse il peggior scenario possibile siamo pronti a portare gli Usa al Wto". Continua dicendo "Ci aspettiamo che l'Ue sia trattata come un blocco unico, non possiamo accettare che sia divisa in categorie differenti", aggiunge precisando che la Ue ha regole rigide sugli aiuti di Stato che dovrebbero "rassicurare" gli Usa sul fatto che l'industria non ha sussidi. Le capitali europee optano per un approccio parallelamente diverso. Il ministro tedesco dell'Economia Brigitte Zypries considera il gesto di Trump "un affronto a partner stretti che sono la Ue e la Germania e al livero scambio". Angela Merkel urla all’illegalità e non nasconde la sua preoccupazione. In Francia il ministro dell'Economia Bruno Le Maire, parla dell’importanza di una azione collettiva da parte dell’Europa, per far sì che funzioni. Una guerra commerciale tra Usa e resto del mondo farà solo dei perdenti. Paolo Gentiloni come Juncker, conferma la linea del dialogo con gli Stati Uniti. Se Trump non esenterà dai dazi su acciaio e alluminio la Ue, questa "resta pronta a prendere rapidamente contromisure" per difendere gli interessi europei sottolinea la Malmstroem che nei prossimi giorni incontrerà a Bruxelles il rappresentante al commercio americano Robert Lighthizer e il ministro giapponese Hiroshige Seko. La Cina è ferma all’opposizione, condanna il gesto americano definendolo “abuso della clausola di sicurezza nazionale da parte degli Stati Uniti, costituisce un deliberato attacco al sistema commerciale multilaterale incarnato dall'Organizzazione mondiale del commercio e avrà certamente un grave impatto sul sistema commerciale mondiale”.

11 / 03 / 2018

Ultimi aggiornamenti


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri.

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10