Comitato Tricolore Italiani nel mondo in festa: riunite a Chicago le alte cariche italiane degli Usa

di Romina Nocera -

72esimo Anniversario della "Festa Nazionale Italiana" organizzata dal CTIM. Alla manifestazione presenti autorità diplomatiche consolari, Religiose, e la forte rappresentanza degli Italiani all'estero (Comites e Cgie). Consegnato il Diploma d'Onore, per alto sacrificio, alla Famiglia del Sergente Italo- Americano, Thomas Davino

(UMDI-UNMONDODITALIANI) Orgoglio e soddisfazione per il 72esimo Anniversario della "Festa Nazionale Italiana". La manifestazione è stata organizzata per il decimo anno consecutivo dal CTIM (Comitato Tricolore per gli Italiani nel Mondo), con il patrocinio gratuito del Comites della circoscrizione consolare di Chicago. Dopo la consueta S.Messa (in lingua italiana)presso la Chiesa Madonna di Pompei, il corteo costituito dalle Autorità Diplomatiche consolari , Religiose , della rappresentanza degli Italiani all'estero(Comites e Cgie), e dell'Associazionismo, accompagnati dalla Banda musicale, il Garibaldi Guard in America, the US Military Guard, ed i vari gonfaloni, è transitato a Little Italy prima di arrivare al parco Garibaldi per ricevere la benedizione finale da parte di Padre Renato parroco della Chiesa Madonna di Pompei. Dopo gli inni nazionali, ed il Saluto di benvenuto da parte del Console Generale Finocchiaro, e del Segretario Generale del CTIM On. Menia (venuto per l'occasione del 50 anniversario del CTIM dall'Italia), è stato consegnato il Diploma d'Onore, per il suo alto sacrificio, alla Famiglia del Sergente Italo- Americano, Thomas Davino deceduto durante la guerra del Vietnam 50 anni fa. Le celebrazioni sono continuate con degustazioni gastronomiche italiane, musica e balli. I partecipanti hanno potuto apprezzare l'esposizione di auto d'epoca italiane, ma anche moderne come Ferrari, Lamborghini, Maserati, Alfa Romeo e Fiat. Alla cerimonia hanno partecipato il Console Generale d'Italia a Chicago G.Finocchiaro e consorte, il prof. Del Corso del dip linguistica, l'addetto dell'Ice, rappresentanti del Comites con i cons. Geusa e Vinci e delle Associazioni. Un ringraziamento particolare all'anima dell'organizzazione degli eventi a Chicago, della Festa della Repubblica che coincide quest'anno con il 50esimo anniversario della fondazione del Comitato Tricolore, il Delegato CTIM Carlo Vaniglia nonchè Vicepresidente del Comites, assieme ai suoi collaboratori Gino Adamo e Frank Di Piero dice: “Un grande privilegio ed onore essere riusciti a raggiungere l'ambizioso traguardo dei 50 anni dalla costituzione dell'organizzazione del Comitato Tricolore fondata dall'ex ministro per gli Italiani nel mondo Mirko Tremaglia, e potere celebrare nel senso piu' istituzionale e patriottico con il 72esimo anniversario della Festa della Repubblica Italiana. In qualità di rappresentante del CGIE aver potuto condividere momenti di Italianità, divulgando la Costituzione italiana assieme al Comites, il CTIM, alle varie Associazioni ed ai rappresentanti della rete diplomatica consolare di Chicago, e' certamente motivo di orgoglio nazionale".

13 / 06 / 2018

Ultimi aggiornamenti


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri.

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: già Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo - Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. - Tutor: Annarita Guidi. -

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10.