Champions League: Juventus schianta 3-0 lí Atletico e vola ai quarti

di Andrea De Marco -

Super Juve allo Stadium: i bianconeri travolgono 3-0 l ‘Atletico ribaltando lo 0-2 di Madrid. Decisivo Cr7 autore di una tripletta e autentico trascinatore in campo. Ronaldo e compagni approdano con merito ai quarti di Champions

(UMDI-UNMONDODITALIANI) Un Cristiano Ronaldo mostruoso trascina la Juventus ai quarti di finale di Champions League con una tripletta che ribalta l'Atletico di Simeone. Alla fine i bianconeri rimontano lo 0-2 dell'andata con un 3-0 meritatissimo, frutto di un gioco di squadra che non si vedeva da tempo in un match capolavoro preparato da Massimiliano Allegri. Nel primo tempo il vantaggio di CR7 che concede il bis nella ripresa, fino al rigore conquistato da un grande Federico Bernardeschi: il portoghese non sbaglia e lo Stadium esplode di gioia per un'impresa storica. Dopo il triplice fischio finale, Ronaldo 'emulà Simeone facendo al pubblico il celebre gesto delle palle del Cholo.

Formazioni

4-3-3 per Allegri che in attacco schiera Bernardeschi, Mandzukic e Ronaldo. A centrocampo Emre Can, Pjanic e Matuidi. Sugli esterni Cancelo e Spinazzola con Chiellini e Bonucci al centro della difesa. 4-4-1-1 per Simeone che schiera l'ex bianconero Morata punta avanzata con Griezmann poco dietro. Sugli esterni Koke e Lemar con Rodrigo e Saul in mezzo al campo. In difesa recupera Godin, con lui centrale gioca Gimenez mentre Arias e Juanfran sono i terzini. La Juventus parte fortissima, gioca bene, sbaglia poco e assedia dal primo minuto l'area ospite. Dopo 4' Chiellini va in gol ma l'arbitro, con l'ausilio del Var, annulla per un fallo di Ronaldo sul portiere. I bianconeri sfruttano le fasce, soprattutto a sinistra dove Spinazzola a tratti è incontenibile, mentre a destra Cancelo tentenna e mai punta Juanfran.

La sblocca CR7

Al 21' break dell'Atletico con un tiro da fuori di Koke che termina alto. Poco dopo Szczesny respinge un tiro di Griezmann ma c'era un netto offside di Morata. Al minuto 27 il forcing bianconero viene premiato: perfetto cross dalla sinistra di Bernardeschi e sul secondo palo Ronaldo insacca di testa anticipando Juanfran. Galvanizzata dal vantaggio, la Vecchia Signora spinge ancora di più e Bernardeschi al 32' su punizione va vicino al 2-0, così come due minuti dopo quando tenta una spettacolare rovesciata che termina alta di poco. Al minuto 43' ennesimo bel traversone di Spinazzola e Ronaldo di testa stavolta non trova la porta. Come non la trova un minuto dopo Chiellini sugli sviluppi di un angolo. Nel recupero brivido quando Koke crossa e Morata anticipa di testa Bonucci: pallone alto di nulla.

Secondo tempo

La Juventus torna in campo nella ripresa attaccando ancora. E al 48' trova il 2-0: cross di Cancelo dalla destra e colpo di testa di Ronaldo con Oblak che respinge. Ma l'arbitro assegna la rete grazie alla goal line technology: la palla infatti era già entrata prima della parata. A questo punto i conti sono pari tra le due squadre: 2-2. Simeone allora fa entrare Correa al posto di Lemar: il neo entrato ci prova al 61' con un destro da fuori, senza fortuna. Allegri risponde con Dybala al posto dell'ottimo ma stanco Spinazzola, e sposta Cancelo a sinistra e arretra a destra Emre Can.

Tripletta di Ronaldo, impresa Juve

La Juventus non amministra perché vuole chiuderla prima del 90'. E allora al 74' arriva una punizione di Pjanic con Mandzukic che in tuffo colpisce con la coscia, ma pallone sul fondo. Il croato non ce la più e al suo posto entra Kean che ha subito una colossale chance per il 3-0: lancio lungo di Chiellini deviato, la sfera arriva al giovane attaccante che è solo in area ma davanti a Oblak calcia sul fondo col sinistro. All'84' l'episodio decisivo: strepitosa azione di Bernardeschi che viene steso in area da Correa. Rigore, anche dopo il check Var. Sul dischetto ovviamente ci va Cristiano Ronaldo che non sbaglia. Perfetta anche la gestione degli ultimi minuti da parte dei bianconeri che con merito continuano la loro avventura in Champions League.

13 / 03 / 2019

Ultimi aggiornamenti


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri.

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10