Champions: Barcellona-Lione 5-1, doppietta di Messi

di Andrea De Marco -

Gli uomini di Valverde non sbagliano dopo lo 0-0 dell'andata e travolgono i francesi grazie a una doppietta di Messi e ai gol di Coutinho, Piquè e Dembelè. Di Tousart il gol della bandiera ospite. Catalani ai quarti di finale per il 12/o anno di fila

(UMDI-UNMONDODITALIANI) Barcellona ai quarti di finale. Al Camp Nou la squadra di Valverde rispetta i pronostici e resta così l'unica squadra spagnola ancora in corsa in Champions. Dopo lo 0-0 dell'andata al Parc OL, i blaugrana battono il Lione 5-1 ed evitano sorprese come è già accaduto in questi ottavi a Real Madrid, Psg e Atletico Madrid. Così, per il dodicesimo anno di fila, i catalani entrano tra le prime otto d'Europa e venerdì scopriranno quale sarà la prossima avversaria.

Formazioni

Valverde, fatta eccezione del lungodegente Rafinha, può contare su tutti i suoi uomini. Con Dembelè non al meglio e lasciato precauzionalmente in panchina, il tecnico punta su Coutinho nel tridente d'attacco con Suarez e Messi. A centrocampo confermati Rakitic e Arthur al fianco di Busquets, mentre in difesa Sergi Roberto vince il ballottaggio con Semedo a destra, a sinistra confermatissimo Jordi Alba, al centro la coppia Piquet-Lenglet. Tra i pali Ter Stegen. Dall'altra parte del campo Génésio opta per una difesa a cinque (scelta che si rivelerà sbagliata) con Doboia a destra, Mendy a sinistra e Deayer, Marcelo e Marçal al centro. A centrocampo torna Fekir, ai suoi fianchi Ndombele e Toursat, in attacco M. Dembelè e l'olandese Depay. In porta Anthony Peres.

Primo tempo

Il Barcellona vuole evitare sorprese e si butta subito in avanti. Dopo appena 3' Anthony Lopes si mette subito in mostra volando a deviare un sinistro a giro dal limite di Messi. Il Lione risponde con una conclusione da fuori di Ndombele che fa la barba al palo alla destra di Ter Stegen, ma al quarto d'ora Delayer stende in area Suarez e Marciniak fischia il calcio di rigore. Dal dischetto la Pulce non sbaglia e col cucchiaio beffa il portiere ospite. Al 22' è ancora Lopes a salvare i suoi con un'uscita provvidenziale su Coutinho che poi frana sul portiere portoghese che resta a terra. Dopo oltre 5' di soccorsi si riprende a giocare e il numero uno ospite torna protagonista che un'altra spettacolare parata, questa volta su Suarez. Al 31', però il Pistolero, servito al limite, entra in area e serve al centro Coutinho eludendo l'uscita di Lopes, l'ex Liverpool deve solo appoggiare in rete. Qualche minuto più tardi Lopes alza bandiera bianca, al suo posto entra Gorgelin e il secondo portiere del Lione evita il 3-0 deviando lateralmente una conclusione ravvicinata di Messi.

Secondo tempo

Nella ripresa la musica non cambia. Messi, dopo neanche 3' va a un passo dal terzo gol scavalcando con un pallonetto il portiere Gorgelin, ma Marçal salva sulla linea di porta. Al 13', però, è il Lione a rientrare in partita con Tousart che risolve una mischia in area e segna il gol della speranza francese. E' un momento particolare della gara, l'unico in cui il Barcellona vede lo spettro dell'eliminazione. Gli uomini di Génésio se ne accorgono e provano ad approfittarne con Depay che va a un passo dal clamoroso 2-2 che qualificherebbe i transalpini: il suo sinistro da dentro l'area esce di un nulla. 5' più tardi Messi innesca Coutinho in area che salta Gorgelin, ma da posizione angolata calcia sull'esterno della rete. E' la sveglia per i blaugrana che al 78' segnano il gol della tranquillità ancora con Messi bravo a infilare l'estremo difensore ospite con un destro dagli 11 metri. 3' più tardi contropiede dei padroni di casa ancora con l'argentino che questa volta veste i panni di assist-man: passaggio sul secondo palo per Piquè che a porta vuota cala il poker. Nel finale c'è gloria anche per il neo-entrato Ousmane Dembelè che raccoglie un assist al limite di un incontenibile Messi e col piattone destro segna il 5-1 che fa calare il sipario sul Lione e sulla sfida.

14 / 03 / 2019

Ultimi aggiornamenti


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri.

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10