Brogli elettorali voto italiani all'estero: buste gettate, milioni di euro al vento

di Michele De Nicola -

Brogli elettorali unmondoditaliani.itEffettuate nuove verifiche sui brogli elettorali degli italiani all'estero. Vergognoso quello che succede a Castelnuovo di Porto.

(UMDI – UNMONDODITALIANI) Si aggiungono ai brogli di Castelnuovo di Porto quelli che avvengono nelle stesse sedi all'estero, e il pranzo è servito. “Per questo – spiega Michele Castelli dal Venezuela - sono stato sempre contrario a questo tipo di elezioni, non perché creda che non sia un diritto degli italiani che viviamo fuori ma per la poca trasparenza che significano. Tanto per cominciare, sono tantissimi coloro che pur ricevendo le buste non sanno cosa farsene perchè non seguono la politica italiana, o se ne disfanno oppure arrivano nelle mani di qualche attivista per farne l'uso a lui conveniente. E poi, lo Stato italiano spende milioni di euro, cifra che potrebbe diminuire significativamente se si decidesse di consegnare i materiali solo agli elettori che li richiedono di persona nei rispettivi Consolati di competenza. Un'altra alternativa potrebbe essere quella di un significativo sconto sui biglietti aerei o terrestri per quanti decidessero di votare in Italia. La cosa certa è che con questa modalità attuale continuiamo a prenderci in giro e a fare il gioco ai pochissimi trafficanti del voto”. Max Bono, coordinatore Cicero, racconta che l'on. Fabio Porta avrebbe presentato ricorso contro l'USEI, accusandola di avere 10.000 voti falsi.

LE DICHIARAZIONI

Alessandro Fusacchia, il rappresentante di lista di +Europa è stato il primo a denunciare il fatto, dichiarando che molti presidenti di seggio, non procedono alla spunta dei nomi sul librone rosa cartaceo degli aventi diritto una volta estratto dalla prima busta il numero identificativo. Si tratta di un controllo per evitare brogli e anzichè riporre la seconda busta contenente il voto dell'elettore estero, nell'apposita scatola di cartone che ha la funzione di urna, la aprono. Ma così facendo la scheda diventa nulla e si stanno annullando centinaia di voti di elettori esteri. Ha detto di aver protestato con il personale che sta vagliando le buste arrivate dal consolato di Francoforte, ma non gli hanno dato retta, dicendo di voler denunciare la vicenda ai carabinieri. Laura Garavini, deputata Pd e candidata in Germania, dichiara che non si sono insediati molti seggi perché non si sono presentati i rispettivi presidenti. La Corte d'Appello sta procedendo a nominare i sostituti". Intanto sono stati precettati vigili e autisti Cotral per i seggi non costituiti.

13 / 03 / 2018

Ultimi aggiornamenti


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri.

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: già Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo - Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. - Tutor: Annarita Guidi. -

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10.