Bojano dice no all’Egam. Voto unanime in consiglio comunale contro il pericolo acqua privatizzata

di Antonio Rocco e Massimiliano RossiAntonio Rocco della redazione UMDI Un Mondo d'ItalianiMassimiliano Rossi della redazione UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

Consiglio comunale di Bojano sull'Egam, del 13 luglio 2017 foto esclusive di Mina Cappussi per UMDI Un MOndo d'Italiani www.unmondoditaliani.comIl comune di Bojano alimenta con l’acqua che nasce nel sottosuolo gran parte dell’acquedotto molisano e l’acquedotto campano. Non ci si può sottrarre agli obblighi di ristoro. Tutti d’accordo sul’EGAM, contro l’adesione all’ente di gestione delle risorse idriche, ma si trattava di un accordo finto, formale, sulla carta. In effetti le polemiche ci sono state e hanno lasciato comprendere i giochi politici.

(UMDI-UNMONDODITALIANI) 3 i temi riguardanti il futuro della città di Bojano affrontati nel corso del consiglio comunale del 13 luglio 2017. Si sono presentati 11 consiglieri, tra cui il sindaco Marco Di Biase, che nel precedente consiglio aveva espresso la volontà di azzerare la giunta. Cosa che si è regolarmente verificata e di cui ha notiziato l’assise. Le uniche assenti sono state Michelina Iannetta e Scinocca Roberta. Si è passati subito a discutere il primo punto all’ordine del giorno, il progetto del sottopasso ferroviario, una variante urbanistica ideata già da tempo in attesa dell’approvazione da parte della regione. “Questa iniziativa è importante per me, sia come sindaco, sia come cittadino. Non sappiamo ancora quali siano le criticità e se siano risolvibili. Entro la settimana prossima vi comunicherò l’esito della CTR. E’ un’opera fondamentale per la città e non possiamoa metterla da parte” ha affermato il sindaco Marco Di Biase, trovando consenso da parte degli altri consiglieri.

Consiglio Comunale del 13 luglio 2017 per l'adesione all'Egam. Foto esclusive di Mina Cappussi per UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.comADERIRE O NON ADERIREE ALL'EGAM?

La discussione si è poi spostata sul secondo punto del consiglio, quello fondamentale dell’agenda del 13 luglio, l’adesione o meno, da parte del comune di Bojano, all’Egam, relativamente alla gestione delle risorse idriche della città. “Il problema fondamentale – ha spiegato Di Biase - è che non si conoscono i costi che si riverserebbero sulla città in caso di adesione, e non c’è alcuna garanzia che il comune ottenga una tariffa scontata. Il 13 marzo ho scritto al consiglio regionale chiedendo che nella legge vengano aggiunte delle garanzie per il nostro comune, ma per ora è tutto incerto. Dobbiamo pensare alla salvaguardia di Bojano, per questo invito tutti i consiglieri a votare no all’Egam”.Gaetano Policella all'opposizione comunale nell'assise del 13 luglio 2017 sull'adesione all'Egam. Foto esclusive di Mina Cappussi per Un Mondo d'italiani www.unmondoditaliani.com

GAETANO POLICELLA

“Sono totalmente d’accordo con ciò che ha detto il sindaco – è intervenuto Policella – incassiamo meno di quello che elargiamo e quindi mi associo votando no all’adesione del comune di Bojano all’Egam” facendo riferimento anche al problema dell’emungimento delle acque del comune per alimentare l’acquedottto molisano e quello della Campania.

Massimo Romano al consiglio comunale del 13 luglio 2017 con Maria Cristina Spina. Contrarietà all'adesione Egam. Foto esclusive Mina Cappussi per UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.comMASSIMO ROMANO

“Anche il gruppo Bojano Domani, manifesta la propria contrarietà alla delibera di adesione all’Egam – ha aggiunto il consigliere Massimo Romano – dove non c’è copertura finanziaria non c’è possibilità di aderire. Oltretutto i costi, di cui non siamo ancora consapevoli, potrebbero essere troppo elevati. Il problema dell’emungimento è una questione troppo importante, in quanto Bojano fornisce l’acqua ad un vasto territorio, mentre la sera in alcune zone della nostra città la fornitura viene sospesa. Obiettivamente è inaccettabile che le case senza autoclave rimangano a secco e per questo mi associo anche io alla decisione del sindaco di votare no all’adesione all’Egam”. Anche gli altri consiglieri hanno espresso i loro pareri e, alla fine, si è giunti all’unanimità sulla non adesione. Ma laConsiglio Comunale del 13 luglio 2017 sull'adesione di Bojano all'Egam. Il Pubblico in aula. Foto esclusive di Mina Cappussi per UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com decisione unanime è stata preceduta da polemiche, accuse più o meno velate, sparizioni, riscrizioni, chiusura ad oltranza del gruppo al governo. UN MONDO D’ITALIANI lo racconterà con dovizia di particolari ai nostri lettori. Dopodiché il consiglio ha deciso di fare una pausa per firmare e argomentare i documenti da inviare alla regione e informarli riguardo la decisione presa dal comune di Bojano.

15 / 07 / 2017

Ultimi aggiornamenti


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/a, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri.

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: già Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo - Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. - Tutor: Annarita Guidi. -

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziarioufficiale delprogetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore.

Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti.

Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione.

Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it- di Mina Cappussi - email minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10.