Bojano: Consiglio comunale. Carlo Perrella è un bugiardo. Su Facebook i commenti di Massimo Romano e Mariacristina Spina

di Mina Cappussi e Giuseppe Priolo

Assente la maggioranza dissidente. Bilancio approvato con sette voti favorevoli e due contrari. Scontro tra Carlo Perrella, Mariacristina Spina e Massimo Romano.

(UMDI – UNMONDODITALIANI) “Voltagabbana. E pure bugiardo” Così Massimo Romano sul gruppo Facebook, Bojano-Bovianum, alla volta di Carlo Perrella, il cui voto è stato determinante per l’approvazione del bilancio consultivo 2016, passato per la seconda volta dopo la pausa estiva. Ieri, 11 settembre, si è tenuto il Consiglio Comunale presso la Sala Consiliare di Palazzo Colagrosso. Assenti il consigliere di minoranza Gaetano Policella, la maggioranza dissidente composta da Roberta Scinocca, Silvio Perrella e Carmen Zuccarino. Presenti il sindaco Marco Di Biase, il vicesindaco Virgilio Spina, il Presidente del Consiglio Comunale, Remo Perrella, i consiglieri Angelo Arena, Lucia Amatuzio e Pina Malatesta e l’opposizione composta da Massimo Romano, Mariacristina Spina e Carlo Perrella, che per la seconda volta ha votato a favore del bilancio. Bilancio approvato, dunque, con sette voti favorevoli e due contrari. Un’atmosfera di tensione, perché Carlo Perrella, dopo aver salvato l’amministrazione Di Biase, continua ad avere dei malumori con il Movimento nazionale per la Sovranità. Sabato scorso, un comunicato della coalizione stigmatizzava senza mezze misure eventuali azioni (leggasi voto a favore del bilancio) volte a sostenere l’amministrazione Di Biase, espressione del centrosinistra e di Paolo Frattura.

Cosa dice Carlo Perrella

Carlo Perrella risponde a sua discolpa: “Non è stato più determinate il voto di Carlo Perrella. Adesso il tavolo di centrodestra cosa mi chiederà? Scusa? Qualcuno per evidenti volontà strumentali ha sollevato la questione sabato. Ci sono una serie di interrogativi ai quali rispondere. Perché i dissidenti non hanno partecipato alla votazione su un documento così importante? Ancora. Cosa risponderanno alla dichiarazione ufficiali del sindaco Di Biase, il quale ha chiarito che il gruppo di maggioranza non appartiene a nessuna area politica e che vede come amico di percorso dell’amministrazione il solo consigliere Perrella?”.

Le parole di Carlo Perrella, hanno trovato la pronta risposta dei consiglieri di opposizione a Bojano. Si attendono anche quelle del centrodestra.

Cosa rispondono le opposizioni

STRUMENTALIZZAZIONE POLITICA

Subito dopo il consiglio comunale sono arrivate le considerazioni dell’opposizione. “Amici buonasera. A scanso di ogni equivoco e dubbio interpretativo – ha dichiarato Mariacristina Spina su Facebook - ci tengo a precisare che il conto consuntivo del comune di Bojano è stato oggi approvato con il voto determinante del consigliere Carlo Perrella. Giova infatti ricordare che in prima convocazione, a norma di regolamento, è necessario, ai fini della approvazione del predetto conto consuntivo, il voto favorevole della metà più uno dei consiglieri in carica ovvero di 7 consiglieri comunali su tredici. In sostanza malgrado in consiglio comunale fossimo presenti solamente 9 consiglieri (i restanti quattro erano assenti) il conto è stato approvato con 7 voti favorevoli e due contrari il mio e quello di Massimo Romano. Qualsiasi altra interpretazione della richiamata norma regolamentare, voglio puntualizzare, è pura strumentalizzazione politica tesa a giustificare l'ingiustificabile. Penso di aver chiarito il quesito tecnico che mi è stato posto da qualche amico nonché di aver rinfrescato la memoria di chi amministra il comune Bojano da oltre 20 anni e che con tutta evidenza dimostra di non conoscerne gli atti fondamentali. Cfr. Art. 59 del vigente regolamento comunale sul funzionamento delle adunanze consiliari. La mancata approvazione del conto consuntivo avrebbe determinato la fine della corsa dell'amministrazione guidata da Di Biase”.

VOLTAGABBANA!

“Voltagabbana. E pure bugiardo. Le opinioni politiche – ha dichiarato Massimo Romano sul gruppo Facebook, Bojano-Bovianum - sono legittime fino a quando non diventano menzogne: affermare, come fa Carlo Perrella, che il proprio voto non è stato determinante nella votazione di oggi sul consuntivo è semplicemente falso. Banalmente falso. Il documento, infatti, è stato approvato con soli 7 voti favorevoli: ne sarebbe bastato uno solo in meno e la giunta Di Biase sarebbe andata a casa, perché il regolamento richiede la maggioranza assoluta dei componenti, ossia di 7. Oggi il suo voto di spudorato traditore del mandato elettorale è stato determinante, come lo fu in occasione del bilancio di previsione. È gravissimo che un amministratore pubblico spari balle nella speranza che i cittadini non se ne accorgano, ed è altrettanto grave che ci siano giornali disposti a pubblicarle senza un minimo di controllo sulla veridicità delle notizie”.

A seguito di questo post c’è stato un botta e risposta tra Massimo Romano e Carlo Perrella.

12 / 09 / 2017

PER LA TUA PUBBLICITA' SUL QUOTIDIANO INTERNAZIONALE UN MONDO D'ITALIANI RIVOLGITI ALNOSTRO UFFICIO COMMERCIALE, +39 392 958 1181 o direttamente al 338 8918 290. Condizioni speciali di abbonamento. Sostieni il quotidiano che arriva direttamente al cuore, nato dalla passione, fatto con professionalità.

________________________________

®© Riproduzione vietata. Consentita solo previa citazione della fonte. Tutti i diritti riservati

UN MONDO D'ITALIANI -- ITALIAN INTERNATIONAL DAILY MAGAZINE

www.unmondoditaliani.com

www.unmondoditaliani.it

www.minacappussiartista.it

Agenzia Stampa, Casa Editrice, Giornale Quotidiano Internazionale, con sede a Bojano, a Roma (via Zanardelli, 36) e a Viedma, in Patagonia, già autorizzato nel 2006 dal Tribunale di Campobasso N.2/96, come edizione on line de “LA VOCE DEL POPOLO” e nel 2010 come e-magazine indipendente. Diretto daMina Cappussi,diffuso in ogni angolo del pianeta in cui vi sia una comunità italiana,sede di STAGE FORMATIVI per l’Università Roma Tre,associato al quotidianoORA ITALIAdellaPatagonia Argentinae all’emittente radiofonica pubblica del sud America, Radio Nacional,Ora Italia el programa de radio de los italianos en la Patagonia. Producido y realizado por la Asociación Emiliano Romagnola de la Comarca Viedma Carmen de Patagones. En convenio con "Un Mondo di Italiani" el periodico online del Molise y con la "Radio Emilia Romagna" la radio de la Región en Podcast.

Scrivi a minacappussi@gmail.com

facebook: Mina Cappussi – Mina Cappussi II – Mina Cappussi III – Mina Cappussi Cinque

Iscriviti ai gruppi facebook: Un Mondo d’Italiani , TG facebook

Pagine facebook:MINA CAPPUSSI FANS CLUB, Traduci Detti Molisani in Inglese, Mina Cappussi 4

Edita il PRIMO DIZIONARIO DELL’EMIGRAZIONE ITALIANA www.dizionarioemigrazione.it, mi dispiace, ti prego perdonami, grazie, ti amo

Pua mai au mai ka po iloko o ka malamalama

sito mina cappussi artista:

http://www.minacappussiartista.it

http://www.premioceleste.it/artista-ita/idu:76841/

Ultimi aggiornamenti


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/a, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri.

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: già Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo - Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. - Tutor: Annarita Guidi. -

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziarioufficiale delprogetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore.

Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti.

Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione.

Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it- di Mina Cappussi - email minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10.