Basta un poco di zucchero, e….! Mary Poppins vola al Cineforum UMDI Turchese Molise Noblesse, a Bojano

di Grazia De Gregorio

Poche, semplici parole, e un motivetto orecchiabile, ormai entrato nell’immaginario collettivo. ‘’Basta un poco di zucchero, e tutto brillerà di più!’’. Mary Poppins, la magica tata inglese, volerà al Cineforum UMDI Turchese. L’evento rientra nell’ambito del progetto Molise Noblesse, Movimento per la Grande Bellezza. Martedì 16 Aprile, alle 17:00, località Terre Longhe, Piazza Giovanni Paolo II, Bojano.

(UMDI UNMONDODITALIANI) Tutto è possibile, perfino l'impossibile! Il Cineforum Place of Ideas UMDI Turchese di Un Mondo d'Italiani viaggerà fino a Londra, al numero 17 del viale dei Ciliegi. I ragazzi del progetto Turchese Molise, affronteranno il dibattito sui temi del film Mary Poppins, pellicola del 1964 diretta da Robert Stevenson, e basata sulla serie di romanzi scritti da Pamela Lyndon Travers. Cineforum tutto rosa, dunque, per una storia, che vede autrice e protagonista principale, donne. Mary Poppins è la magica tata inglese, che scende giù dal cielo soffiata dal vento dell'est, e arriva alla casa dei Banks, dove viene assunta come bambinaia dei fratelli Jane e Michael Banks. L’evento è organizzato dal quotidiano internazionale UMDI UN MONDO D’ITALIANI diretto da Mina Cappussi, e dal Centro Studi Agorà per Molise Noblesse: il Movimento per la Grande Bellezza; in collaborazione con AITEF Onlus (Associazione Italiana Tutela Emigrati e Famiglie); Servizio Civile Nazionale; Matese Mountain Bike; Matese Arcobaleno; ADIFORM; Via Micaelica Molisana; Il Pentagramma Associazione Musicale; Comune di Bojano; Comune di Fornelli; Corredor Prouctivo; Associazione Onlus ‘’Il Trattutro’’ Campodipietra; Molise Club Melburne; Comune di Campodipietra; Comune di Cerro al Volturno; ASMEF; AICCRE Puglia; Pro Loco Cerrese 1982; Comune di Limosano; Società Bagnolese Vancouver; Borghi D'eccellenza; ASMEF. L’appuntamento Martedì 16 Aprile, ore 17:00, in località Terre Longhe, Piazza Giovanni Paolo II, a Bojano (CB). Sarà gratuito e aperto a tutti. Presentano il dibattito Piermarino SPINA e Kaory RUGGERI. Ufficio Stampa SABINA IADAROLA e GRAZIA DE GREGORIO, Segreteria Ilenia PERRELLA, grafica Francesco CICCONE, team leader Antonio Pio DI TULLIO, Amedeo MONACO, Responsabile Eventi Piermarino SPINA.

UNA MAGICA TATA

Quando il mondo si capovolge, la cosa migliore è girare con lui! Mary Poppins è un personaggio immaginario, e l'omonimo protagonista dei libri scritti da Pamela Lyndon Travers. Nell’adattamento cinematografico, la magica tata è interpretata dalla bellissima Julie Andrews; il film del 1964 è stato diretto da Robert Stevenson. La storia è ambientata a Londra; in casa Banks regna grande confusione perché la governante dei due vivaci fratellini Jane e Michael si è licenziata. Il padre, David Tomlinson, fa pubblicare un annuncio sul Times per trovarne una nuova. Mentre una lunga fila di aspiranti attende di venir esaminata dal signor Banks, scende dal cielo una ragazza, che gli comunica che metterà alla prova tutta la famiglia per una settimana, dopo di che deciderà se accettare o no il posto. I giorni che seguiranno saranno, per la famiglia Banks, pieni di tragicomiche situazioni, ma tutti avranno da imparare dalla nuova magica tata, e la famiglia crescerà e conquisterà il giusto equilibrio, tra incantesimi e coreografie. A far vivere avventure spensierate ai bambini, oltre alla mitica tata, anche Bert, l’allegro spazzacamino. Il ritorno di Mary Poppins (Mary Poppins Returns), è il remake del 2018, diretto da Rob Marshall.

SPUNTI DI RIFLESSIONE

Il mito di Mary Poppins non si è mai estinto, e ha alimentato tanti film e spunti di riflessione. Ha insegnato la bellezza dello stare insieme, condividendo la quotidianità dei piccoli gesti. Ci fa capire, che possiamo cambiare la nostra vita attraverso la fantasia, liberandoci dal peso delle cose che accadono.

11 / 04 / 2019


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri.

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10