Arabia Saudita sospende trattative con Canada: è scontro sui diritti umani

di Romina Nocera -

Tra Arabia e Canada è crisi aperta. Fattore scatenante l’ingiusta incarcerazione di due attiviste per i diritti umani. Il Premier canadese in precedenza aveva denunciato l’arbitrarietà degli arresti, esortando il Paese mediorientale a liberare le due donne detenute.

(UMDI-UNMONDODITALIANI) Tra Ottawa e Ryad è crisi diplomatica. Motivo del conflitto è la disposizione dell’Arabia Saudita di espellere l’ambasciatore canadese a causa di ingerenze del Governo Trudeau all’interno del Paese mediorientale. In particolare pochi giorni fa il presidente canadese ha aspramente criticato le autorità saudite a causa dell’arresto di numerosi attivisti dei diritti umani. Lo scontro ha avuto origine dalla repressione del governo arabo nei confronti delle associazioni che si fanno portavoce dei diritti umani e della libertà del Regno. Secondo gli ultimi avvenimenti la Polizia orientale ha incarcerato due leader del movimento per i diritti delle donne: Samar Badawi e Nassima al-Sadah. Le due donne sono state accusate ingiustamente di “attentato alla sicurezza nazionale” e per “cospirazione con i nemici dello Stato”. Le iniquità hanno scatenato le critiche di Human Right Watch che ha criticato Ryad in particolare per la detenzione delle due attiviste, affermando: “Samar Badawi e Nassima al-Sadah sono le ultime vittime di una repressione senza precedenti ordinata dalle autorità ai danni delle associazioni per i diritti delle donne.” Lo stesso premier canadese in precedenza aveva denunciato l’arbitrarietà degli arresti, esortando il Paese mediorientale a liberare le due donne detenute, egli si era rivolto al principe ereditario Mohammed bin Salman, fautore della democratizzazione del Regno. L’ambasciata canadese aveva indirizzato al Governo mediorientale un appello per l’“immediato rilascio di Samar Badawi, di Nassima al-Sadah e di tutti gli altri esponenti delle associazioni per i diritti umani”. Di contro le autorità hanno reagito alle lamentele della capitale canadese dichiarando fermamente “persona non grata” il rappresentante diplomatico del Paese del Commonwealth. Contemporaneamente l’ambasciatore di Ryad in Canada è stato rinviato in patria. Il Ministro degli Esteri del Regno, Adel al-Jubeir, ha dichiarato: “Non possiamo accettare ingerenze straniere nelle questioni interne del Paese. Il Canada ha richiesto l’immediata scarcerazione di due sospette terroriste. Tale pretesa è la dimostrazione di una idea sbagliata dei rapporti tra Governi. Noi siamo per il rispetto reciproco tra le nazioni, non per l’intromissione nelle faccende altrui.” Il Ministro ha quindi precisato che l’Arabia Saudita risponderà all’“arroganza del Primo Ministro Trudeau” adottando “diverse contromisure”. Come prima ritorsione, il Regno ha decretato l’allontanamento dell’ambasciatore canadese. Adel al-Jubeir ha poi affermato la sospensione delle trattative in corso tra i due Paesi in ambito commerciale: “Tutti gli investimenti sauditi in Canada saranno sospesi. Stessa sorte è stata decisa per il negoziato diretto a instaurare una stabile partnership commerciale tra i due Stati. Nuove contromisure verranno adottate nei prossimi giorni. Non accettiamo diktat da Governi stranieri.”

07 / 08 / 2018

Ultimi aggiornamenti


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri.

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10