Acquedotto molisano centrale. Toma a Termoli in conferenza stampa

di Andrea De Marco -

Il presidente della Regione Molise Donato Toma sarà presente a Termoli, in contrada Difesa Grande, per una conferenza stampa riguardante i lavori che hanno interessato l’Acquedotto molisano centrale. Toma precisa, con soddisfazione, che in meno di un mese sono stati completati 137,2 Km di condotta, evidenziando l’ottimo operato della Giunta regionale.

(UMDI-UNMONDODITALIANI) Domani, alle ore 11.30, a Termoli, negli spazi antistanti il serbatoio di Molise Acque, sito sulla Strada provinciale 111, località Passo San Rocco, contrada Difesa Grande, il presidente della Regione Molise, Donato Toma, e l’assessore regionale ai Lavori pubblici e Sistema idrico integrato, Vincenzo Niro, terranno una conferenza stampa sui lavori che hanno interessato l’Acquedotto molisano centrale. Saranno presenti il direttore del IV Dipartimento della Regione Molise, il direttore del Servizio idrico integrato della Regione Molise, i vertici di Molise Acque e la Struttura commissariale presso l'Azienda speciale Molise Acque che ha gestito la fase di realizzazione dell'opera. Sono stati invitati anche i sindaci dei Comuni che saranno serviti dall’acquedotto. L’Acquedotto molisano centrale è una grande opera infrastrutturale che, una volta a regime, andrà finalmente a risolvere i problemi di approvvigionamento idrico di diversi Comuni del Basso Molise.

Dichiarazioni del Presidente Toma

“Meno di un mese fa – ricorda il presidente Toma – abbiamo attivato un Tavolo di lavoro teso a definire un cronoprogramma operativo per la progressiva entrata in funzione dell’Acquedotto molisano centrale. Oggi incassiamo un risultato di tutta evidenza, in quanto possiamo affermare che sono stati completati 137,30 Km di condotta e restano da realizzarne circa 18,2 Km. Alla politica delle parole – osserva il governatore - abbiamo fatto seguire quella dei fatti. Ne stiamo dando prova tutti i giorni con il nostro operato, con i problemi che affrontiamo e riusciamo a risolvere nell’esclusivo interesse dei molisani”.

“L’Acquedotto molisano centrale – chiosa Toma - si inserisce in un contesto amministrativo fatto di concretezza e operatività, all’interno del quale la Giunta regionale si è mossa nei primi cento giorni di governo”.

10 / 08 / 2018

Ultimi aggiornamenti


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri.

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10