A spasso con gli imprenditori di sogni

di Vincenza Alfano

Intervista esclusiva all’imprenditrice di sogni Claudia Natale.

(UNMONDODITALIANI – UMDI) Napoli. Abbiamo incontrato ed intervistato per i lettori di UMDI Claudia Natale ideatrice dell’Associazione “Imprenditori di Sogni”, in occasione dell’evento e presentazione del libro “Direzioni Immaginarie” di Rosalia Catapano con performance teatrali itineranti a cura dell’Associazione Imprenditori di Sogni. Venerdì 8 Giugno alle ore 20:00 (1° Gruppo) e alle ore 20:30 (2° Gruppo), con partenza in Via Scarlatti (incrocio con Via Luca Giordano) va in scena “Direzioni Immaginare – Serata Poliedrica”.

Claudia da quanto tempo è nata l'associazione “Imprenditori di sogni”?

L'Associazione nasce e viene fondata (presso lo storico Teatro Spazio Libero di Vittorio Lucariello) da una mia idea, avuta nel Novembre del 2009. L'idea nacque dall'esigenza di individuare, canalizzare e promuovere tutte le realtà di giovani talenti artistici che, vittima della crisi dei tempi, ormai non trovavano facilmente mezzi e luoghi di espressione.

Che figure ci sono all'interno dell'associazione?

Ad oggi, dall'atto della fondazione, ho tra le mie fila alcuni dei più promettenti talenti del territorio napoletano come Adriano Aponte (pianista compositore ormai conosciuto anche negli USA), Claudio Buono (drammaturgo vincitore di tre premi nazionali e regionali nel giro di un anno di attività), Mary Samele (docente di trucco presso l'Accademia di Belle Arti di Napoli e la Scuola di Cinema di Napoli) e tanti altri validissimi attori, scenografi, costumisti, cantanti e musicisti. Oltre ad una foltissima schiera di giovani artisti (ad oggi siamo 26) vantiamo collaborazioni di prestigio con professionisti del settore artistico come: Mario Santella (attore, regista, scrittore), Gennaro Monti (attore, regista, doppiatore, musicista), Susanna Canessa (Violoncellista, Folk Singer), Ciro Pellegrino (attore, regista) e altri professionisti del campo.

Per direzioni immaginarie che "programma" avete pensato?

L'evento "Direzioni Immaginarie - Serata Poliedrica" presentato da "Musicarteatro", "Imprenditori di Sogni" e "MuRu", è una nuova formula di presentazione di un libro. Il nostro intento è quello di dare vita alle parole di Rosalia Catapano attraverso performance teatrali. L'ulteriore peculiarità dell'evento è la natura itinerante dello spettacolo che evidenzierà il carattare dicotomico dello spirito realisito e romantico della Città di Napoli raccontata in alcune delle narrazioni tratte da "Direzioni Immaginarie". L'evento, che avrà inizio da Via Scarlatti e proseguirà per le vie del Vomero, troverà conclusione presso il locale "MumbleRumble" di Via Bonito. Lo stesso locale ospiterà una mostra fotografica sui paesaggi campani del fotografo del gruppo "D77" Francesco Ciotola accompagnata da una proiezione del corto "Flaneur Napulitano" di Diego D'Ambrosio prodotto dalla "JammiToki Film". A seguire un breve intervento musicale targato IDS (Imprenditori di Sogni) dedicato alla tradizione napoletana con lettura di un passo tratto sempre da "Direzioni Immaginarie". A concludere omaggio musicale del M. Susanna Canessa e sorpresa gastronomica.

Prenotazione Obbligatoria al numero: 349 87 15 145

06 / 06 / 2012

® Riproduzione vietata. Consentita solo previa citazione della fonte. Tutti i diritti riservati

UN MONDO D'ITALIANI -- ITALIAN INTERNATIONAL DAILY MAGAZINE

www.unmondoditaliani.com

Agenzia Stampa, Casa Editrice, Giornale Quotidiano Internazionale, con sede a Bojano, a Campobasso, a Roma (via Zanardelli, 36) e a Viedma, in Patagonia, già autorizzato nel 2006 dal Tribunale di Campobasso N.2/96, come edizione on line de “LA VOCE DEL POPOLO” e nel 2010 come e-magazine indipendente. Diretto da Mina Cappussi, sede di STAGE per l’Università Roma Tre,associato al quotidiano ORA ITALIA della Patagonia Argentina e all’emittente radiofonica pubblica del sud America, Radio Nacional.

Ora Italia el programa de radio de los italianos en la Patagonia. Producido y realizado por la Asociación Emiliano Romagnola de la Comarca Viedma Carmen de Patagones. En convenio con el periodico "Un Mondo di Italiani".

Scrivi a minacappussi@gmail.com

facebook: mina Cappussi – Mina Cappussi II – Mina Cappussi III – MINA CAPPUSSI FANS CLUB

Iscriviti al gruppo facebook: Un Mondo d’Italiani

Edita il PRIMO DIZIONARIO DELL’EMIGRAZIONE ITALIANA www.dizionarioemigrazione.it, sotto l’egida del Ministero Affari Esteri e del Ministero dell’Istruzione.

mi dispiace, perdono, grazie, ti amo



 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi5@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Andrea-de-Marco, Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri, Grazia-De-Gregorio, Samuele-Doganiero

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola (giornalista OdG)

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10