417 giovani per il Servizio Civile Agorà. Come presentare le domande in Molise, Lazio Campania, Abruzzo, Calabria

di Kaory Ruggeri -

Molise Noblesse, Ametista, Avion Benevento, Circuiti Inclusivi, Glicine, Indaco, Smeraldo, Spiriti Giovani,Turchese, Amaranto, Avion Pedivignano, Bronzo, Cobalto, Diamante, Malva, Blu Birichino, Celeste, Giada, Stay Human, Verde Felice sono i 20 progetti aperti alle candidature in Molise, Campania, Lazio, Abruzzo e Calabria.

(UMDI – UNMONDODITALIANI) Candidatura online con l'identità digitale SDI per fare un esperienza meravigliosa nei 20 progetti Agenzia Agorà gruppo AWA del Dott. Raffaele D'Elia, con l'emanazione dell'ultimo bando di Servizio Civile Universale, in base al Dlg. 40/2017 per 417 giovani in Molise, Lazio, Campania, Abruzzo e Calabria. La scelta è tra i progetti ordinari:

AMETISTA: promuove nei Comuni azioni volte a favorire la piena fruizione dei diritti dei cittadini e della cittadinanza attiva tramite l’educazione alla tutela del patrimonio ambientale nello specifico della cura e della vigilanza del territorio; AVION BENEVENTO: In relazione alle criticità connesse alle attività di assistenza rivolta al disagio adulto e della terza età il progetto propone la formazione civica, sociale, culturale e professionale degli operatori volontari; CIRCUITI INCLUSIVI: favorisce la formazione dei giovani grazie alla realizzazione di percorsi atti a combattere l’isolamento sociale, disagi vari, conflittualità croniche e problematiche educative; GLICINE: intende dar risposta ai bisogni di orientamento, inclusione e di relazione degli adulti disagiati e degli anziani in condizioni di marginalità e con condizioni di salute precarie; INDACO: è frutto della considerazione che sempre più spesso si fa fatica a comprendere che lo spaziourbano in cui viviamo, appartiene a tutti e, che pertanto, ognuno di noi dovrebbe sentirsi “sentinella del territorio”, praticando una vera e propria sussidiarietà orizzontale; SMERALDO: favorisce la formazione di disabili attraverso sportello inclusione, assistenza scolastica, centrisocio-educativi, campus estivi; SPIRITI GIOVANI: svolge animazione culturale per gli anziani attraverso promozione territoriale, turismo sostenibile, paesaggistica e ambientale; TURCHESE: contribuisce al miglioramento della qualità di vita dei soggetti in condizione di disabilità, promuovendo la realizzazione di interventi di inclusione sociale. Ci sono poi i progetti con misure aggiuntive per l’impiego di giovani con minori opportunità:

AMARANTO: il progetto fa proprie le finalità di formazione civica, sociale, culturale e professionale degli operatori volontari attraverso attività di tutoraggio, trasporto e accompagnamento scolastico; AVION PEDIVIGNANO: propone la formazione attraverso il potenziamento di iniziative volte a rafforzare la conoscenza della realtà che li circonda e delle condizioni di marginalità economica e sociale nella comunità di appartenenza; BRONZO: fa proprie le finalità di formazione civica, sociale, culturale e professionale degli operatori volontari attraverso assistenza domiciliare sociale, segretariato e integrazione sociale; COBALTO: favorisce la formazione attraverso assistenza e sorveglianza scolastica e accompagnamento; DIAMANTE: fa proprie le finalità di formazione civica, sociale, culturale e professionale degli operatori volontari attraverso sportello polifunzionale e servizi di prossimità; MALVA: intende promuovere interventi informativi innovativi nei confronti di quella parte crescente di popolazione anziana e adulti ultra quarantenni soli e inseriti in nuclei familiari che vivono in condizioni di disagio estremo. Infine i progetti con misure aggiuntive che prevedono un periodo di tutoraggio:

BLU BIRICHINO: in relazione alle criticità connesse alle attività di animazione culturale verso i minori sopra delineate, fa proprie le finalità di formazione civica, sociale, culturale e professionale degli operatori volontari; CELESTE: intende offrire un sistema di opportunità di aggregazione che sviluppino ed integrino la funzione educativa e quella di animazione. Gli interventi insistono su due versanti: da un lato sull’attuazione di funzioni quali l’ascolto, l’orientamento, l’accompagnamento, il sostegno alla crescita culturale ed all’apprendimento di competenze ed abilità sociali; dall’altro canto insistono sia sulla promozione della socializzazione tra minori al di là del circuito scolastico; GIADA: ne favorisce la formazione attraverso assistenza domiciliare sociale, animazione e socializzazione e sportello informatico sociale; MOLISE NOBLESSE: fa proprie le finalità di formazione civica, sociale, culturale e professionale degli operatori volontari attraverso animazione per i giovani, campagna informativa e servizio di accoglienza, contatto e organizzazione; STAY HUMAN: attività di assistenza e integrazione dei rifugiati politici e richiedenti asilo; VERDE FELICE: diffusione della conoscenza e della cultura della protezione civile e attività di informazione alla popolazione.

IL BANDO NAZIONALE

20 progetti di Servizio Civile Universale le cui schede progettuali hanno i colori dell'arcobaleno! Il Dipartimento per le Politiche giovanili ha pubblicato l’elenco dei progetti che saranno inseriti nel prossimo bando volontari in uscita ad inizio settembre. Complessivamente saranno finanziati 3.735progetti di servizio civile universale, che potranno essere realizzati sul territorio nazionale ed estero, con l’impiego di 39.181 operatori volontari. Si tratta però di un passo indietro per il servizio civile, che nel 2018 vide finanziati 5.402 progetti per complessivi 53.363 posti, con una riduzione quindi quest’anno di oltre il 25% dei volontari.

REQUISITI PER L'AMMISSIONE

Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei requisiti di ammissione riportati all’art. 3 del bando nazionale. In aggiunta, l’Agorà ha previsto per i propri progetti, come requisito di ammissione, il diploma di scuola secondaria di secondo grado ad eccezione dei progetti con misure aggiuntive per l’impiego di giovani con minori opportunità per i quali sono previsti dei posti RISERVATI ai candidati con diploma di scuola secondaria di primo grado.

MODALITA' DI CANDIDATURA

Si precisa che le modalità di presentazione della candidatura sono le seguenti: La domanda di partecipazione dovrà essere presentata, esclusivamente, attraverso la piattaforma DOL raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone. Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione della domanda sulla piattaforma DOL occorre che il candidato sia in possesso dello SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede.

PER I CITTADINI UE O EXTRA UE

Per i cittadini appartenenti ad un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia o a Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein, che ancora non possono disporre dello SPID, e peri cittadini di Paesi extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno, l’accesso alla piattaforma DOL può essere fatto previa richiesta di apposite credenziali al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

IL TERMINE

Il termine per la presentazione della domanda di partecipazione, esclusivamente nella modalità on line, è fissato alle ore 14.00 del 10 ottobre 2019. Le domande trasmesse con modalità diverse non saranno prese in considerazione. È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto ed un’unica sede, da scegliere tra i progetti elencati negli allegati al presente bando e riportati nella piattaforma DOL.

LE SELEZIONI

Il luogo e la data di inizio dei colloqui saranno comunicati ai candidati almeno dieci giorni prima del loro inizio mediante pubblicazione di un calendario sul presente sito. Le procedure di selezione saranno ultimate entro e non oltre il 31 dicembre 2019. I candidati che non si presenteranno al colloquio nel giorno e nella sede stabilita saranno esclusi dalla selezione, fanno eccezione i candidati che presenteranno, prima del presunto colloquio, una idonea giustificazione.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Ulteriori informazioni sui progetti possono essere richieste presso gli Uffici per il Servizio Civile dell’Agorà di Avellino (per le sedi di progetto della Campania, Lazio e Calabria) e di Campobasso (per le sedi di progetto del Molise e dell’Abruzzo) oppure consultando i siti.

11 / 09 / 2019


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi5@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Andrea-de-Marco, Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri, Grazia-De-Gregorio, Samuele-Doganiero

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola (giornalista OdG)

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10