Terrorismo Nuova Zelanda: sparatorie in due moschee di Christchurch

di Grazia De Gregorio


Pochi colpi, poi la strage. La Nuova Zelanda scossa da un attacco terroristico, compiuto in due moschee di Christchurch. L’autore del folle gesto aveva postato la diretta streaming sul social.

(UMDI UNMONDODITALIANI) Una nuova, buia, pagina di cronaca estera. L’ombra del fanatismo terroristico scuote il mondo, ancora una volta. Confermata la morte di 40 persone, e 2e0 feriti in Nuova Zelanda, in seguito alle sparatorie avvenute in due moschee della città di Christchurch. Non è chiaro se si tratti della persona già presa in custodia dalle autorità neozelandesi, ma l'uomo, che ha compiuto il folle gesto, dice di essere un australiano 28enne, bianco. Avrebbe rivendicato l'attacco con motivazioni anti-immigrati, postando sul web un manifesto di 74 pagine in cui ha spiegato chi è, e il motivo delle sue estreme azioni. Venuto in Nuova Zelanda solo per pianificare e addestrarsi all'attacco, ha aggiunto di aver scelto lo stato neozelandese a causa della sua posizione, per dimostrare che anche le parti più remote del mondo non sono esenti da immigrazione di massa. Ha detto di non essere membro di nessuna organizzazione, ma di aver fatto donazioni e interagito con molti gruppi nazionalisti, sebbene abbia agito da solo e nessun gruppo abbia ordinato l'attacco. La polizia neozelandese rende noto di aver preso in custodia tre uomini e una donna, e di aver disinnescato un certo numero di ordigni esplosivi improvvisati, trovati all'interno di veicoli dopo le sparatorie nelle moschee. La premier Jacinda Ardern parla di "uno dei giorni più bui per il Paese’; ha detto, che la strage compiuta oggi nelle due moschee è stata frutto di un attacco terroristico. ‘’Situazione una senza precedenti – ha affermato la premier – 10 persone sono state uccise nella moschea di Linwood e le altre 30 nella moschea sulla Deans Avenue, vicino ad Hagley Park’’. Sarebbero scampati a una delle due sparatorie, per caso fortuito, i giocatori della nazionale di cricket del Bangladesh. Secondo quanto scritto sui social media, atleti e i membri dello staff della squadra si stavano avvicinando, sul loro autobus, alla moschea Masjid Al Noor, quando è scoppiata la sparatoria. Un testimone afferma, che un uomo armato vestito di nero è entrato nella moschea Masjid Al Noor e ha fatto fuoco. Cancellato il test match in programma domani contro la Nuova Zelanda. Il coach della squadra, Mario Villavarayen, ha fatto sapere che i giocatori stanno bene.

L’ORRORE SUI SOCIAL

L’autore degli attacchi ha ripreso la strage in diretta streaming, su Facebook. Il video è durato 17 minuti, ma è stato prontamente rimosso dal social network. Un altro video, pubblicato da un giornalista freelance americano, Nick Monroe, mostrava le sequenze drammatiche delle sparatorie, riprese da una telecamera sulla testa dell'assalitore. Twitter lo ha rimosso per le immagini violente, che conteneva.

* Editing Ilenia Perrella

15 / 03 / 2019


 






UMDI UN MONDO D'ITALIANI www.unmondoditaliani.com

COLLABORA CON NOI: scrivi a minacappussi@gmail.com

se ti piace scrivere, se sei determinata/o, volitiva/o, volenterosa/o e soprattutto appassionata/o. Cerchiamo in particolare una/un aspirante giornalista per gli Italiani nel Mondo su BOJANO!

IL GIORNALE quotidiano DI TUTTI GLI ITALIANI NEL MONDO

IN REDAZIONE: Marta-Ucciferri, Kerres, Marucci, Goffredo-Palmerini, Carmelina-Rico, Serena-Lastoria, Angela-Perrella, Giulia-Marzani, Manuela-Forte, Nicoletta-Saccomanno, Carlo-Di-Stanislao, Min.-Cul.-Pop., Stefania-Paradiso, Benedetta-Massoni, Angelo-Sanzò, Federica-Polegri, Gustavo-Vitali, Ugo-Gentile, Simona-Aiuti, Alessio-Papa, Ma.-Nu., Franco-Iadarola, Magalì-Pizarro, Anna-Ovidi, Sabina-Iadarola, Francesco-Luca-Borghesi, Gabriele-Iaconis, Penelope, Pippi, Scipione-L'Aquilano, Maria-De-Michele, Fer. Bru, Vincenza-Alfano, Alejandra-Daguerre, Anna-Maria-Marinelli, Chiara-Landi, Arianna-Braccio, Bartolomeo-Alberico, Dalna-Gualtieri.

CAPOREDATTORE: Sabina Iadarola

Iscriviti all'associazione CENTRO STUDI UN MONDO D'ITALIANI

Università Roma Tre: Corso di Comunicazione sul Web: Direttrice del Master: prof.ssa Franca Orletti

Maurizio Barba, Antonella Cavallo, Lavinia Cicciarelli, Monica Corda. Leonora Faccio,

STAGISTI edizione precedente: Stefania Paradiso, Marta Colomba (oggi Yahoo-Milano), Ambra Veglia, Mina Mingarelli, Ilaria Ghelfi. Tutor: Annarita Guidi.

INVIATO DA MOSCA: Massimo Eccli

INVIATO SPECIALE DI GUERRA: Michel Upmann

Il Giornale telematico quotidiano internazionale diretto da Mina Cappussi, dedicato agli Italiani nel mondo.

Notiziario ufficiale del progetto Agorà Mediapolis "Un Mondo di Italiani", cheraccoglie storie, ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni, di chi è partito, di chi è tornato, di chi non c’è più, con l’obiettivo di lasciare un’impronta alle generazioni future, affinché, alla luce della Memoria, non dimentichino i sacrifici, le aspirazioni, le conquiste, i sogni le speranza, di chi ha dovuto lasciare la propria Terra, le proprie radici, alla ricerca di un futuro migliore. Il giornale on line degli Italiani in ogni parte del mondo, un faro sempre puntato, pronto a raccontare le storie di straordinaria ordinarietà, a fornire notizie, indicazioni, informazioni, aggiornamenti. Il giornale che, partendo da una delle più piccole regioni d'Italia, il Molise, collega idealmente tutti gli italiani in ogni angolo del pianeta, offrendo ospitalità, notizie, indagini, servizi, un forum di discussione. Sede di stage per l'Università Roma per l’Università Roma Tre, Master post laurea in Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professionidel web, del cinema e della televisione, collabora con l’emittente televisiva TRSP con il programma omonino UN MONDO D’ITALIANI visibile a breve in chiaro e suSKY in tutto il mondo, associato al quotidiano ORA ITALIA che..scopre l'Italia su Radio Nacional 93.5 FM, network e programma di Radio in etere per Radio Nacional Viedma, nella Patagonia Argentina . La ciudad de Viedma, capital de la provincia de Río Negro, se alza en la punta este del territorio arrogándosela descripción deportal de ingreso a la Patagonia Argentina, al límite con la región más austral de Buenos Aires, ha sottoscritto un accordo con Radio Emilia Romagna, RER, per il programma Ora Italia www.oraitalia.blogspot.com

Da oggi LE RUBRICHE: UN MONDO D'ARCHEOLOGIA a cura di Adriana Niro

Unmondoditaliani.com -


www.unmondoditaliani.com - www.unmondoditaliani.it - di Mina Cappussi - email: minacappussi@gmail.com

testata giornalistica on-line con autorizzazione del tribunale di Campobasso n. 3/10 del 31.03.10